Cinema

Cine@donna fa le prove da vero e proprio festival (gallery)

Da oggi a giovedì Chiara Francini Diane Fleri e Cecilia Dazzi introducono tre brillanti commedie americane

| Altro
N. Commenti 0

28/giugno/2016 - h. 02.50

Giometti Cinema propone tre serate all’insegna del cinema al femminile con Cine@Donna da oggi a giovedì al Cinepalace di Riccione. Tre giorni di manifestazione con film, incontri, mostre e ospiti, un gustoso assaggio di quel che nei prossimi anni potrebbe diventare un vero e proprio festival capace di celebrare con allegria la donna e la cultura, attraverso il cinema. Stasera alle ore 21 l’esuberanza di Chiara Francini saprà farci divertire presentando Joy di David O. Russell con Jennifer Lawrence (golden Globe per questa interpretazione), Robert De Niro e Bradley Cooper. Storia di una giovane donna, strapazzata dal mondo e dagli eventi che riesce a fare tesoro del suo lavoro domestico per inventare un rivoluzionario straccio per le pulizie.

Nella serata di mercoledì 29 alle ore 21, sarà Diane Fleri ad introdurre Dove eravamo rimasti di Jonathan Demme con Meryl Streep, Mamie Grumer e Kevin Kline. Un’insolita ed esplosiva Streep fricchettona e rocker viene tardivamente richiamata al ruolo di madre dall’ex marito Kline perché la figlia Grumer (figlia di Meryl anche nella realtà) G ha deragliato dopo essere stata lasciata.

Giovedì 30 alle ore 21, infine, è la volta di Cecilia Dazzi che presenterà Un disastro di ragazza di Judd Apatow con Amy Schumer, Brie Larson e Bill Hader. Uno dei geni della nuova comicità come Apatow è stato scelto dalla vulcanica Amy Schumer. Sguaiata e irresistibile Amy si è scritta addosso la sceneggiatura per ribaltare i ruoli e interpretare la parte di una gaudente giornalista convinta dal babbo che la monogamia non appartenga al genere umano. All’interno del Cinepalace sarà visitabile la mostra fotografica Woman @ Actress di Adolfo Franzò che torna a Riccione con i suoi ritratti di alcune delle più importanti interpreti del cinema italiano ed internazionale. Inoltre per tutti e tre i giorni, alle 19, al caffè Pascucci, ci sarà un aperitivo in occasione dei curiosi ed inediti incontri dedicati a I mestieri del cinema. La rassegna si concluderà il 1 luglio, in occasione della Notte Rosa con l’inaugurazione di CinéMAX, quando per celebrare il novantesimo compleanno di Marilyn Monroe verranno proiettati per tutta la notte alcuni dei suoi film più celebri.