Capodanno

Il Capodanno è filato liscio tra concerti e spettacoli (gallery)

A Cesenatico, Cervia e Milano Marittima pienone nei locali, nella pista di ghiaccio con show di fuochi

| Altro
N. Commenti 0

03/gennaio/2017 - h. 02.37

Il freddo pungente non ha guastato la festa del Capodanno a Cesenatico come a Cervia, dove tra cenoni, animazioni nei locali lungo i caratteristici porti e concerti, si è registrato un po’ ovunque il tutto esaurito. E così pure a Milano Marittima, dove a cullare la festa sono stati gli spettacoli di fuoco e la pista del ghiaccio.
Oltre a tanta musica e vin brulè proposto nelle casette a cerchio della rotonda ‘Mima on ice’ trasformata in pista gelata. A Cesenatico piazza Ciceruacchio si è presentata piena di pubblico al saluto del nuovo anno con il concerto dei “Sensi di Colpa”. Pienone anche a Cervia, con il tradizionale cenone al Magazzino del Sale e i locali sul canale gremiti di giovani e non solo. 
Sul versante della sicurezza è stato un Capodanno all’insegna della assoluta tranquillità. Polizia Municipale, carabinieri e polizia hanno presidiato in tutte le piazze teatro degli eventi per garantire protezione. Un contesto affollato, ma nessun problema segnalato. A Cesenatico per esempio non ci sono state richieste di intervento e non si sono registrati incidenti o fatti degni di nota. Zero verbali contestati sul versante dei botti di Capodanno.
Il freddo pungente non ha guastato la festa del Capodanno a Cesenatico come a Cervia, dove tra cenoni, animazioni nei locali lungo i caratteristici porti e concerti, si è registrato un po’ ovunque il tutto esaurito. E così pure a Milano Marittima, dove a cullare la festa sono stati gli spettacoli di fuoco e la pista del ghiaccio.

Oltre a tanta musica e vin brulè proposto nelle casette a cerchio della rotonda ‘Mima on ice’ trasformata in pista gelata. A Cesenatico piazza Ciceruacchio si è presentata piena di pubblico al saluto del nuovo anno con il concerto dei “Sensi di Colpa”. Pienone anche a Cervia, con il tradizionale cenone al Magazzino del Sale e i locali sul canale gremiti di giovani e non solo. 

Sul versante della sicurezza è stato un Capodanno all’insegna della assoluta tranquillità. Polizia Municipale, carabinieri e polizia hanno presidiato in tutte le piazze teatro degli eventi per garantire protezione. Un contesto affollato, ma nessun problema segnalato. A Cesenatico per esempio non ci sono state richieste di intervento e non si sono registrati incidenti o fatti degni di nota. Zero verbali contestati sul versante dei botti di Capodanno.