Bikers

Reunion Rimini, motoraduno di motociclette americane (gallery)

I bikers “brutti e cattivi ma dal cuore d’oro” animano come non mai Piazzale Fellini

| Altro
N. Commenti 0

14/maggio/2017 - h. 02.14

E’ un rombo trionfante e di incontro festoso, quello che ha visto partire lo scorso venerdì il circo delle due ruote di Reunion Rimini. L’evento, giunto alla terza edizione, ha riscosso un successo superiore ad ogni più rosea aspettativa, riempiendo il villaggio fin dalle prime ore del mattino a tarda notte.
I bikers “brutti e cattivi ma dal cuore d’oro” hanno animato come non mai i primi due giorni  dello scoppiettante motoraduno di Piazzale Fellini, con una serie di eventi e spettacoli assolutamente funambolici, a partire dal Muro della Morte, contribuendo a dare un aspetto completamente inedito al lungomare di Rimini. Senza però tralasciare il Centro storico, invaso dal serpentone entusiasmante e colorato di moto Harley e custom e dai clacson stravaganti delle auto americane.
“Oltre 5.000 le moto in parata”, confermano felici Monica Tani e Sauro Spadazzi di Centro Congressi SGR, che insieme a MAC ha organizzato l’evento. Appuntamento da non perdere oggi con il concerto dello strepitoso pianista rock Matthew Lee.
E’ un rombo trionfante e di incontro festoso, quello che ha visto partire lo ieri, il circo delle due ruote di Reunion Rimini. L’evento, giunto alla terza edizione, ha riscosso un successo superiore ad ogni più rosea aspettativa, riempiendo il villaggio fin dalle prime ore del mattino a tarda notte.

I bikers “brutti e cattivi ma dal cuore d’oro” hanno animato come non mai i primi due giorni  dello scoppiettante motoraduno di Piazzale Fellini, con una serie di eventi e spettacoli assolutamente funambolici, a partire dal Muro della Morte, contribuendo a dare un aspetto completamente inedito al lungomare di Rimini. Senza però tralasciare il Centro storico, invaso dal serpentone entusiasmante e colorato di moto Harley e custom e dai clacson stravaganti delle auto americane.

“Oltre 5.000 le moto in parata”, confermano felici Monica Tani e Sauro Spadazzi di Centro Congressi SGR, che insieme a MAC ha organizzato l’evento. Appuntamento da non perdere oggi con il concerto dello strepitoso pianista rock Matthew Lee.