Milano Marittima

Sequestrati circa 2600 articoli vari privi del marchio “CE” (gallery)

Denunciato un commerciante per “vendita di prodotti industriali con segni mendaci” e “ricettazione”

| Altro
N. Commenti 0

14/maggio/2017 - h. 18.27

I Carabinieri della Stazione di Milano Marittima, impegnati nel contrasto
dell’abusivismo commerciale, hanno deferito per i reati di “commercio di prodotti con segni falsi”, “vendita di prodotti industriali con segni mendaci” e “ricettazione” K.A. 39enne commerciante bengalese, con precedenti di polizia.
L’uomo, legale rappresentante di un negozio sito nel centro di Milano Marittima, nel corso di un controllo amministrativo veniva trovato possesso di circa 2600 articoli vari (soprattutto cover e pellicole proteggi vetro per smartphones, cuffiette e altri gadget elettrici, occhiali da sole, giocattoli, cannocchiali,…) tutti privi dell’obbligatorio marchio “CE” e che sono stati pertanto sottoposti a sequestro amministrativo. Sono state trovate anche due 2 cinture in pelle griffate risultate palesemente contraffatte, motivo per il quale è scattato anche la denuncia.
La vendita di prodotti privi del marchio “CE” comporta il pagamento di sanzioni amministrative di importi differenti a seconda della categoria merceologica: per gli occhiali da sole da 2.582 a 15.493 euro, per i giocattoli da 1.500 a 10.000 euro e per il materiale elettrico da 20,66 a 123,95 euro.
I Carabinieri della Stazione di Milano Marittima, impegnati nel contrasto dell’abusivismo commerciale, hanno deferito per i reati di “commercio di prodotti con segni falsi”, “vendita di prodotti industriali con segni mendaci” e “ricettazione” K.A. 39enne commerciante bengalese, con precedenti di polizia.

L’uomo, legale rappresentante di un negozio sito nel centro di Milano Marittima, nel corso di un controllo amministrativo veniva trovato possesso di circa 2600 articoli vari (soprattutto cover e pellicole proteggi vetro per smartphone, cuffiette e altri gadget elettrici, occhiali da sole, giocattoli, cannocchiali,…) tutti privi dell’obbligatorio marchio “CE” e che sono stati pertanto sottoposti a sequestro amministrativo. Sono state trovate anche due 2 cinture in pelle griffate risultate palesemente contraffatte, motivo per il quale è scattato anche la denuncia.

La vendita di prodotti privi del marchio “CE” comporta il pagamento di sanzioni amministrative di importi differenti a seconda della categoria merceologica: per gli occhiali da sole da 2.582 a 15.493 euro, per i giocattoli da 1.500 a 10.000 euro e per il materiale elettrico da 20,66 a 123,95 euro.