Animali

Tanti auguri a "nonna" Pelè (gallery)

Torta di sardine, musica e baci per festeggiare i 54 anni della delfina più longeva d'Europa

| Altro
N. Commenti 0

01/ottobre/2017 - h. 17.45

Un festa con tanto di torta di sardine, palloncini, baci e sorrisi. Quella di questa mattina nella Laguna di Oltremare a Riccione è stato un compleanno ricco di emozioni. La delfina Pelé ha compiuto infatti 54 anni, un traguardo magnifico. Perché per un delfino arrivare a compiere quell’età è davvero qualcosa di unico, considerato che normalmente i delfini cresciuti in ambiente controllato non superano i 40 anni.
Texana d’origine, Pelé è arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed è stata battezzata Pelé per la sua abilità nel palleggiare e agguantare il pesce al volo. Questa grossa femmina di tursiope, continua a fare sorridere, emozionare e commuovere i visitatori, fra i quali tanti bambini che anche grazie a lei imparano il rispetto per l’ambiente e per il mare.
Pelé è definita da tutto lo staff del parco il mito, la colonna portante di tutta la Laguna. Ieri mattina, dopo la canzoncina di rito, è arrivata la torta, a sorpresa, direttamente dall’acqua, portata a nuoto dagli addestratori. Per lei niente crema o panna, ma gustosissime…sardine!
“Faccio questo lavoro da 28 anni e ho la fortuna di incontrare tantissimi delfini ma vi posso assicurare che come Pelé non c’è nessuno - racconta Barbara Marchiori, capo addestratrice della Laguna dei delfini di Oltremare - Ogni giorno protegge sempre chi ha bisogno. E’ un delfina eccezionale e cittadina onoraria di Riccione. Probabilmente è la delfina più anziana d’Europa, ma è sempre piena di energia e tanta voglia di giocare. Sia per noi umani che per la sua famiglia di delfini, è l’equilibrio, un punto di riferimento, un raggio di sole. Noi siamo onorati di poter stare accanto a lei tutti i giorni. Che dire di più? Ancora tanti auguri alla nostra dolcissima Pelé!”.
Tantissime le persone presenti nel parco, da questa mattina. Oggi si è tenuta infatti, anche la Festa di Fine Estate dell’associazione Famijia Arciunesa, ma i visitatori sono arrivati anche da fuori regione e dall’estero, appositamente per festeggiare la delfina. 
Emozionante anche il debutto del nuovo show invernale di Oltremare “Delfini - lo spettacolo della natura” (in programma nei giorni di apertura alle 11:30 e alle 17:15), prodotto da Costa Edutainment. Uno spettacolo unico, alla scoperta dei tursiopi della Laguna, fra salti, giochi e musiche, eseguite anche dal vivo con violino. 
Oltremare resta aperto regolarmente tutte le domeniche di ottobre, e tutti i giorni dal 28 ottobre al 2 novembre (dalle 10 alle 18) con tante nuove sorprese a tema Halloween.  
Un festa con tanto di torta di sardine, palloncini, baci e sorrisi. Quella di questa mattina nella Laguna di Oltremare a Riccione è stato un compleanno ricco di emozioni. La delfina Pelé ha compiuto infatti 54 anni, un traguardo magnifico. Perché per un delfino arrivare a compiere quell’età è davvero qualcosa di unico, considerato che normalmente i delfini cresciuti in ambiente controllato non superano i 40 anni.

Texana d’origine, Pelé è arrivata al Delphinarium di Riccione nel 1972 ed è stata battezzata Pelé per la sua abilità nel palleggiare e agguantare il pesce al volo. Questa grossa femmina di tursiope, continua a fare sorridere, emozionare e commuovere i visitatori, fra i quali tanti bambini che anche grazie a lei imparano il rispetto per l’ambiente e per il mare.

Pelé è definita da tutto lo staff del parco il mito, la colonna portante di tutta la Laguna. Ieri mattina, dopo la canzoncina di rito, è arrivata la torta, a sorpresa, direttamente dall’acqua, portata a nuoto dagli addestratori. Per lei niente crema o panna, ma gustosissime…sardine!

“Faccio questo lavoro da 28 anni e ho la fortuna di incontrare tantissimi delfini ma vi posso assicurare che come Pelé non c’è nessuno - racconta Barbara Marchiori, capo addestratrice della Laguna dei delfini di Oltremare - Ogni giorno protegge sempre chi ha bisogno. E’ un delfina eccezionale e cittadina onoraria di Riccione. Probabilmente è la delfina più anziana d’Europa, ma è sempre piena di energia e tanta voglia di giocare. Sia per noi umani che per la sua famiglia di delfini, è l’equilibrio, un punto di riferimento, un raggio di sole. Noi siamo onorati di poter stare accanto a lei tutti i giorni. Che dire di più? Ancora tanti auguri alla nostra dolcissima Pelé!”.

Tantissime le persone presenti nel parco, da questa mattina. Oggi si è tenuta infatti, anche la Festa di Fine Estate dell’associazione Famijia Arciunesa, ma i visitatori sono arrivati anche da fuori regione e dall’estero, appositamente per festeggiare la delfina. 

Emozionante anche il debutto del nuovo show invernale di Oltremare “Delfini - lo spettacolo della natura” (in programma nei giorni di apertura alle 11:30 e alle 17:15), prodotto da Costa Edutainment. Uno spettacolo unico, alla scoperta dei tursiopi della Laguna, fra salti, giochi e musiche, eseguite anche dal vivo con violino. 

Oltremare resta aperto regolarmente tutte le domeniche di ottobre, e tutti i giorni dal 28 ottobre al 2 novembre (dalle 10 alle 18) con tante nuove sorprese a tema Halloween.