Premi

Premio Nazionale di Cultura “Frontino Montefeltro” (gallery)

Domenica la premiazione al Convento di Monte Fiorentino. L'elenco dei premiati 2018

| Altro
N. Commenti 0

06/ottobre/2017 - h. 13.19

Il Comune di Frontino e l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo celebrano la trentaseiesima edizione del Premio Nazionale di Cultura “Frontino – Montefeltro” con il patrocinio e con il sostegno della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino, dell'Unione Montana del Montefeltro, del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello, della Banca Marche,  del gruppo Atena srl, della TVS spa. Il Premio Frontino Montefeltro, istituito nel 1981, è stata ideato dal Sindaco Antonio Mariani e dal Magnifico Rettore Carlo Bo. Obiettivo del Premio è promuovere l’impegno culturale, ambientale e socio-economico delle “piccole Italie” e in particolare sostenere la bellezza del Montefeltro.
Domenica 8 ottobre, nel suggestivo scenario del Convento di Montefiorentino si celebrerà la sua XXXVI edizione,  la cerimonia inizierà alle ore 10 con la Santa Messa. A partire dalle 11, dopo i saluti del Sindaco di Frontino, Andrea Spagna, del Rettore dell’Università degli Studi di Urbino, Vilberto Stocchi e della altre autorità, il presentatore Giuseppe Biancalana e i curatori del Premio proclameranno i vincitori delle diverse sezioni, così come stabilito dalle rispettive giurie.
Questi i premiati 2018.
Per la sezione Cultura del Montefeltro: Carlo Colosimo, curatore dell’opera “San Marino 1462-1463. I patti di Fossombrone e la Bolla di Pio II” (Repubblica di San Marino, GDG, 2017). Per la sezione Stili, figure e pratiche della Cultura, a cura del Rotary Club di Urbino: la giornalista Lara Ottaviani de “Il Resto del Carlino” e il giovane attore Mathias Martelli. 
Per la sezione Premio Antonio Mariani per la sperimentazione scolastica: l’Istituto Comprensivo “Montefeltro” di Sassocorvaro per il tema “Sestino”. Per la sezione “Ambiente” a cura del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello: Giuseppe Antoci, Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Nebrodi.
Per la sezione Umane diversità: Alessandra A.M. Nivoli. Per la sezione Lo scrittore per l’arte di vivere: Mariapia Veladiano, autrice del romanzo “Una storia quasi perfetta (Modena, Guanda, 2016). Per la sezione Personaggio: Mario Logli, incisore e pittore.
Prevista la partecipazione degli artisti Raimondo Rossi, Andrea da Montefeltro e Angelo Feduzzi.
Il Comune di Frontino, uno dei Borghi più Belli d'Italia, situato in provincia di Pesaro-Urbino, a pochi chilometri da Carpegna e nel Parco Naturale del sasso Simone Simoncello, offre bellezze storiche e naturali che ne fanno uno dei gioielli del Montefeltro, meta di escursionisti amanti della natura e viaggiatori alla scoperta di luoghi unici e incontaminati ricchi di storia e votati all'accoglienza. 
Il Comune di Frontino e l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo celebrano la trentaseiesima edizione del Premio Nazionale di Cultura “Frontino – Montefeltro” con il patrocinio e con il sostegno della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino, dell'Unione Montana del Montefeltro, del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello, della Banca Marche,  del gruppo Atena srl, della TVS spa. Il Premio Frontino Montefeltro, istituito nel 1981, è stata ideato dal Sindaco Antonio Mariani e dal Magnifico Rettore Carlo Bo. Obiettivo del Premio è promuovere l’impegno culturale, ambientale e socio-economico delle “piccole Italie” e in particolare sostenere la bellezza del Montefeltro.

Domenica 8 ottobre, nel suggestivo scenario del Convento di Montefiorentino si celebrerà la sua XXXVI edizione,  la cerimonia inizierà alle ore 10 con la Santa Messa. A partire dalle 11, dopo i saluti del Sindaco di Frontino, Andrea Spagna, del Rettore dell’Università degli Studi di Urbino, Vilberto Stocchi e della altre autorità, il presentatore Giuseppe Biancalana e i curatori del Premio proclameranno i vincitori delle diverse sezioni, così come stabilito dalle rispettive giurie.

Questi i premiati 2018.

Per la sezione Cultura del Montefeltro: Carlo Colosimo, curatore dell’opera “San Marino 1462-1463. I patti di Fossombrone e la Bolla di Pio II” (Repubblica di San Marino, GDG, 2017). Per la sezione Stili, figure e pratiche della Cultura, a cura del Rotary Club di Urbino: la giornalista Lara Ottaviani de “Il Resto del Carlino” e il giovane attore Mathias Martelli. 

Per la sezione Premio Antonio Mariani per la sperimentazione scolastica: l’Istituto Comprensivo “Montefeltro” di Sassocorvaro per il tema “Sestino”. Per la sezione “Ambiente” a cura del Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello: Giuseppe Antoci, Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Nebrodi.
Per la sezione Umane diversità: Alessandra A.M. Nivoli. Per la sezione Lo scrittore per l’arte di vivere: Mariapia Veladiano, autrice del romanzo “Una storia quasi perfetta (Modena, Guanda, 2016). Per la sezione Personaggio: Mario Logli, incisore e pittore.

Prevista la partecipazione degli artisti Raimondo Rossi, Andrea da Montefeltro e Angelo Feduzzi.

Il Comune di Frontino, uno dei Borghi più Belli d'Italia, situato in provincia di Pesaro-Urbino, a pochi chilometri da Carpegna e nel Parco Naturale del Sasso Simone Simoncello, offre bellezze storiche e naturali che ne fanno uno dei gioielli del Montefeltro, meta di escursionisti amanti della natura e viaggiatori alla scoperta di luoghi unici e incontaminati ricchi di storia e votati all'accoglienza.