Ravenna

I fenicotteri rosa nella piallassa Baiona

Tornano gli uccelli più spettacolari nella valle di Porto Corsini e Marina Romea (Foto Cristiano Battaglini)

| Altro
N. Commenti 0

08/luglio/2018 - h. 13.36

RAVENNA - Sono tornati i fenicotteri in valle. Nella piallassa di Porto Corsini e Marina Romea questi spettacolari uccelli sono visibili in questi giorni. Queste foto sono state scattate da Cristiano Battaglini, nella zona non lontana dal capanno Garibaldi (ci si arriva costeggiando via Baiona, tra Ravenna e Porto Corsini) e accostando l'auto più o meno all'altezza di Marcegaglia

Questi splendidi pennuti sono uccelli particolarmente sociali, che vivono in grossi stormi, in prevalenza in aree acquatiche. Hanno dimensioni che possono variare da 1 metro a 1 metro e mezzo d'altezza. Uno dei momenti più divertenti quando si osserva un fenicottero è la sua lunga corsa prima di spiccare il volo. Il fenicottero come una ballerina un po' impacciata, prende la rincorsa allungando il collo e, per qualche istante, sembra persino camminare sull'acqua prima di spalancare definitivamente le ali ed alzarsi nell'aria. Oggi in Italia il fenicottero è presente in Sicilia, in Toscana, in Puglia, in Sardegna, nelle Valli di Comacchio e da diversi anni nella piallassa di Marina Romea.
Il fenicottero è l'animale simbolo di uno degli habitat più preziosi del nostro Paese, quello delle zone umide. Le zone umide come lagune, laghi, paludi, acquitrini e stagni sono dei veri paradisi per la biodiversità e ospitano centinaia di specie di anfibi, mammiferi, rettili, uccelli e altri animali. Un ecosistema delicato in cui ogni ospite è essenziale alla sopravvivenza degli altri.