Motori

Le foto del passaggio della 1000 miglia tra Ravenna e Cervia

La storica corsa delle auto d'epoca è partita il 15 maggio da Brescia ed è arrivata a Cervia. Giovedì la ripartenza per la seconda tappa

| Altro
N. Commenti 0

16/maggio/2019 - h. 11.18

Giorno due per la 1000 Miglia 2019, con la partenza all’alba da Cervia-Milano Marittima, città adriatica in cui si è conclusa nella serata di ieri la tappa d’esordio dopo essere passati da Ravenna. La corsa era paritata da Brescia.  In testa alla classifica, al momento, con 13833 punti, il duo composto da Andrea Vesco e Andrea Guerini (Team Villa Trasqua), a bordo di una Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato del 1929.

Seguono con 13465 punti, Giovanni Moceri e Daniele Bonetti (Team Alfa Romeo), che guidano una Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928. Al terzo posto del podio, con 13189 punti, l’equipaggio composto da Juan Tonconogy e Barbara Ruffini, a bordo di una Bugatti Type 40 del 1927.

Al tramonto le auto d’epoca sono attese a Roma, esattamente alle 20:30, non prima di aver attraversato Cesenatico, Gambettola, Urbino, Corinaldo e Senigallia. Alle 13:00 il breve ristoro a Fabriano, nel loggiato di San Francesco, e il proseguimento del percorso verso Perugia, Assisi, Terni, Rieti e l’arrivo nella Capitale per la suggestiva passerella in Via Veneto. All’esordio della gara di regolarità non è mancato il consueto calore del pubblico di appassionati e curiosi affascinati dal “museo viaggiante”.