rimini

Invasione di nomadi durante le festività: blitz nell'accampamento

I carabinieri hanno identificato tutte le famiglie presenti in questi giorni sul territorio di Santarcangelo di Romagna

Invasione di nomadi durante le festività: blitz nell'accampamento
| Altro
N. Commenti 0

05/novembre/2012 - h. 11.12

RIMINI - Blitz di carabinieri in un accampamento di nomadi. L’alta concentrazione di Rom e Sinti presenti l’altro giorno in città ha messo in allarme la popolazione e di conseguenza i carabinieri che sono intervenuti per controllare che tutto fosse in ordine. Alle 13 e 10 di sabato scorso, a seguito di una mirata attività informativa svolta sul territorio, i carabinieri del nucleo radiomobile di Rimini, delle stazioni di Santarcangelo e Viserba sono intervenuti a Santarcangelo di Romagna dove erano stati segnalata la presenza cospicua di camper e roulotte di nomadi nelle aree di sosta adiacenti alla città.

I carabinieri, in maniera oculata, hanno svolto un capillare controllo del territorio finalizzato ad identificare le persone che sostavano. L’attività permetteva di individuare che si trattava per lo più di giostrai giunti nella città clementina in occasione della festività dei morti e della tradizionale fiera di San Martino che si svolgerà nel prossimo week end. I controlli permetteva ai militari di effettuare un monitoraggio preciso dei componenti familiari che effettivamente sostano nelle aree industriali, artigianali e nelle adiacenze del cimitero. Questa azione di verifica e prevenzione sul territorio proseguirà incessantemente anche nei prossimi giorni e fino all’evento fieristico.