Calcio: già si pensa al futuro

Galassi indicato come nuovo responsabile settore giovanile

Calcio: già si pensa al futuro
| Altro
N. Commenti 0

18/maggio/2009 - h. 20.56

CESENA - La prima new entry bianconera molto probabilmente riguarderà lo staff dirigenziale e tecnico del settore giovanile. Andrea Galassi, classe 1964, dovrebbe essere il nuovo responsabile. Per lui è pronto un contratto triennale. Da anni è nello staff degli osservatori coordinato da Rino Foschi. Prima al Palermo, poi al Torino. Galassi, di ruolo centrocampista, è cresciuto nel settore giovanile bianconero dove ha trascorso dieci anni vincendo tutto per poi fare una buona carriera fino alla serie B stroncata a 32 anni da un infarto quando militava nell’Imolese.

Galassi era uno dei pupilli di Arrigo Sacchi che se lo portò a Rimini nella stagione 84-85, nella sua seconda esperienza in biancorosso dopo quella dell’82-83. Galassi ha un altro anno di contratto col Toro. Ma Foschi dovrebbe dargli il via libera. “Se ne riparlerà dopo la fine del campionato di serie A - dice Galassi - Ora devo pensare alla salvezza. Comunque Foschi ha il Cesena nel cuore, è il primo tifoso del Cesena e penso che non porrà ostacoli. La scelta definitiva spetterà comunque al sottoscritto. Sto valutando la proposta di Minotti e degli altri dirigenti che hanno al riguardo le idee chiare”.

Quali sono i giocatori del Cesena con maggiori prospettive?
“Schelotto per me può arrivare alla serie A, Djuric è molto promettente alla pari di Regini che è a metà con la Samp”.

Di chi è il merito di questa promozione?
“Di chi ha costruito la squadra spendendo il giusto e di Bisoli che a disposizione non aveva il migliore organico a dimostrazione che per vincere i campionati bisogna avere altri requisiti oltre a quelli tecnici”.

Domani su la Voce di Romagna il testo completo dell'intervista