Romagna

Treni, in arrivo più 'Frecce' e regionali

Trenitalia annuncia novità a partire dal 15 dicembre: fra queste anche l'incremento dei servizi sulla linea Bologna-Ravenna

Treni, in arrivo più 'Frecce' e regionali
| Altro
N. Commenti 0

06/dicembre/2013 - h. 09.11

ROMAGNA - Più Frecce ad alta velocità e più tecnologia per chi viaggia sui treni regionali. Sono le novità annunciate da Trenitalia per la rete ferroviaria dell'Emilia-Romagna a partire dal 15 dicembre. Salgono, per esempio, da otto a 18 le fermate dei Frecciarossa a Reggio Emilia, con collegamenti da e per Milano-Torino, Roma-Napoli-Salerno e Ancona e uno speciale nuovo collegamento diretto no-stop tra la Capitale e e il capoluogo emiliano, in due ore e 14 minuti, con partenza alle 6.56 ed arrivo a Roma Termini alle 9.10 (il rientro è alle 19 con arrivo alle 21.16). Confermate le due corse Frecciarossa sulla direttrice adriatica tra Milano ed Ancona con fermate intermedie a Reggio Emilia, Bologna, Forlì, Rimini e Pesaro. Infine, verrà inaugurato, un nuovo collegamento serale da Torino per Roma con fermata a Bologna alle 21.17.

Quanto ai Frecciargento, fermerà anche a Bologna il nuovo servizio Roma-Trieste, con partenza dalla città friulana alle 6.45 del mattino e arrivo a Roma Termini alle 12.10. Stop nel capoluogo emiliano anche per il nuovo collegamento Roma-Verona, in rodaggio dal 10 novembre, che vede la partenza del Frecciargento 9460 da Roma alle 6.30 con arrivo a Verona alle 9.20 e fermata a Bologna alle 8.27. Salgono così a 14 i Frecciargento che collegano Roma e Verona in due ore e 50 minuti con fermate a Bologna e Firenze, sei dei quali proseguono su Trento e Bolzano e quattro su Brescia.

Attraversa anche l'Emilia-Romagna la nuova coppia di Frecciabianca sulla rotta Trieste-Milano. La partenza è prevista alle 6.16 con fermata a Bologna e arrivo a Milano alle 10. Ritorno con partenza da Milano C.le alle 19.35. Confermate inoltre le 24 corse Frecciabianca che collegano Torino, Milano e Venezia alla direttrice Adriatica. Vengono, inoltre, rafforzate e consolidate le rotte internazionali con Francia, Svizzera, Germania e Austria. Milano diventa il nuovo hub internazionale del network Thello (Venezia-Milano-Parigi), che si estende a tutte le localita' servite da Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca, compresa Bologna.

Alcune modifiche di orario interesseranno, da domenica 15 dicembre, anche il trasporto regionale, settore in cui la programmazione dell'offerta non compete a Trenitalia ma alla Regione, nella sua veste di committente e finanziatore del servizio. Fra le novità si segnala l'incremento dei servizi sulla linea Bologna-Ravenna, con l'introduzione di tre nuove coppie di regionali veloci che collegheranno le due citta' in 59 minuti con fermate a Imola e Lugo. Per i clienti dei treni regionali, poi, sono in arrivo i servizi telematici gia' avviati sulle linee dell'alta velocita': da subito, si potra' acquistare il biglietto direttamente su iPhone e on-line, senza piu' necessita' di stamparlo. Stesse facilitazioni, dal 2014, per gli abbonamenti. In arrivo nel nuovo anno anche la tessera elettronica al posto dei ticket di carta.