Romagna

Treni, in arrivo più 'Frecce' e regionali

Trenitalia annuncia novità a partire dal 15 dicembre: fra queste anche l'incremento dei servizi sulla linea Bologna-Ravenna

Treni, in arrivo più 'Frecce' e regionali
| Altro
N. Commenti 0

06/dicembre/2013 - h. 09.11

ROMAGNA - Più Frecce ad alta velocità e più tecnologia per chi viaggia sui treni regionali. Sono le novità annunciate da Trenitalia per la rete ferroviaria dell'Emilia-Romagna a partire dal 15 dicembre. Salgono, per esempio, da otto a 18 le fermate dei Frecciarossa a Reggio Emilia, con collegamenti da e per Milano-Torino, Roma-Napoli-Salerno e Ancona e uno speciale nuovo collegamento diretto no-stop tra la Capitale e e il capoluogo emiliano, in due ore e 14 minuti, con partenza alle 6.56 ed arrivo a Roma Termini alle 9.10 (il rientro è alle 19 con arrivo alle 21.16). Confermate le due corse Frecciarossa sulla direttrice adriatica tra Milano ed Ancona con fermate intermedie a Reggio Emilia, Bologna, Forlì, Rimini e Pesaro. Infine, verrà inaugurato, un nuovo collegamento serale da Torino per Roma con fermata a Bologna alle 21.17.

Quanto ai Frecciargento, fermerà anche a Bologna il nuovo servizio Roma-Trieste, con partenza dalla città friulana alle 6.45 del mattino e arrivo a Roma Termini alle 12.10. Stop nel capoluogo emiliano anche per il nuovo collegamento Roma-Verona, in rodaggio dal 10 novembre, che vede la partenza del Frecciargento 9460 da Roma alle 6.30 con arrivo a Verona alle 9.20 e fermata a Bologna alle 8.27. Salgono così a 14 i Frecciargento che collegano Roma e Verona in due ore e 50 minuti con fermate a Bologna e Firenze, sei dei quali proseguono su Trento e Bolzano e quattro su Brescia.

Attraversa anche l'Emilia-Romagna la nuova coppia di Frecciabianca sulla rotta Trieste-Milano. La partenza è prevista alle 6.16 con fermata a Bologna e arrivo a Milano alle 10. Ritorno con partenza da Milano C.le alle 19.35. Confermate inoltre le 24 corse Frecciabianca che collegano Torino, Milano e Venezia alla direttrice Adriatica. Vengono, inoltre, rafforzate e consolidate le rotte internazionali con Francia, Svizzera, Germania e Austria. Milano diventa il nuovo hub internazionale del network Thello (Venezia-Milano-Parigi), che si estende a tutte le localita' servite da Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca, compresa Bologna.

Alcune modifiche di orario interesseranno, da domenica 15 dicembre, anche il trasporto regionale, settore in cui la programmazione dell'offerta non compete a Trenitalia ma alla Regione, nella sua veste di committente e finanziatore del servizio. Fra le novità si segnala l'incremento dei servizi sulla linea Bologna-Ravenna, con l'introduzione di tre nuove coppie di regionali veloci che collegheranno le due citta' in 59 minuti con fermate a Imola e Lugo. Per i clienti dei treni regionali, poi, sono in arrivo i servizi telematici gia' avviati sulle linee dell'alta velocita': da subito, si potra' acquistare il biglietto direttamente su iPhone e on-line, senza piu' necessita' di stamparlo. Stesse facilitazioni, dal 2014, per gli abbonamenti. In arrivo nel nuovo anno anche la tessera elettronica al posto dei ticket di carta.

Focus

Calcio internazionale
Europei 2016

Europei 2016