Ravenna

Ravenna sempre più connessa: il Comune si aggiudica 15mila euro del bando europeo WiFi4EU

L’iniziativa è finalizzata a sostenere progetti infrastrutturali di interesse comune nel settore dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell’energia

Ravenna sempre più connessa: il Comune si aggiudica 15mila euro del bando europeo WiFi4EU
| Altro
N. Commenti 0

10/luglio/2019 - h. 12.42

RAVENNA - Cittadini e turisti sempre più connessi a Ravenna. Il Comune ha partecipato al bando WiFi4EU e si è aggiudicato un voucher di 15mila euro che potrà essere utilizzato per attrezzare o installare una nuova rete WiFi pubblica o per potenziare o estendere quella già esistente.

L’iniziativa, infatti, finanziata dalla Commissione europea nell’ambito del MCE (meccanismo per collegare l’Europa) è finalizzata a sostenere progetti infrastrutturali di interesse comune nel settore dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell’energia e di sfruttare le potenziali sinergie tra i settori offrendo connettività WiFi gratuita per cittadini e visitatori delle città europee in luoghi pubblici come piazze, edifici, biblioteche, parchi, centri sanitari contribuendo a colmare il divario digitale.

“L’aver ottenuto il voucher è una importante opportunità perché consentirà alla nostra città di avere una rete sempre più estesa – afferma l’assessore a Ravenna digitale, Massimo Cameliani – a servizio di tutti: cittadini e turisti. Un modo per venire incontro alle sempre più indifferibili esigenze di connessione per motivi di lavoro, svago e conoscenza delle opportunità che offre la nostra città a chi decide di visitarla”.

La convenzione, sottoscritta con l’Agenzia esecutiva per l'innovazione e le reti della Commissione europea, consente al Comune, entro un anno e mezzo, di installare e mettere in funzione gli hotspot, selezionando i centri della vita pubblica da coprire con il WiFi e appaltare l’installazione delle apparecchiature, inclusa l’eventuale connettività a banda ultra larga se non già presente; prevede inoltre che la connessione WiFi gratuita sia garantita per almeno 3 anni, durante i quali i costi di connettività ed eventuali costi di manutenzione sono a carico dell’ente locale.

La consegna del voucher, da parte dell’INEA, l’agenzia della Commissione europea che si occupa dell’implementazione del programma WiFi4EU, avverrà a Ravenna a fine agosto.