Cesena

Serie A: negli stadi sempre più vuoti, il Manuzzi fa la differenza

Continua la flessione di pubblico. 22mila presenze di media a partita. Il Cavalluccio ne colleziona 17mila

Serie A: negli stadi sempre più vuoti, il Manuzzi fa la differenza

30 novembre 2014, Cesena-Genoa: la Curva Mare

| Altro
N. Commenti 0

23/dicembre/2014 - h. 14.15

CESENA - Nonostante una stagione da non incorniciare, il Manuzzi si conferma uno stadio amico del Cesena Calcio. Il rapporto elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano sulle presenze negli stadi, fornisce dati positivi sul tifo bianconero: 16mila e 990 spettatori di media in queste prime 16 gare del campionato. La media nazionale viaggia sulle 22mila presenze. Come neopromossa il Cesena Calcio ha il suo bel tifo. Sia Palermo che Empoli le stanno dietro in questa classifica.

A livello nazionale continua comunque la flessione delle presenze negli stadi della massima serie. Al termine della 16esima giornata la media degli spettatori in Serie A (22.051) registra un decremento del 6.1% rispetto il dato finale della scorsa stagione (23.481). Si tratta del peggior dato statistico degli ultimi cinque anni: -10.5% rispetto alla stagione 2012/13 (24.655), -5.1% rispetto al campionato 2011/12 (23.214), addirittura -11.4% rispetto alla dato del 2010/11 (24.901).

Exploit di presenze casalinghe per il Milan: lo stadio “Meazza” durante le gare interne dei rossoneri detiene il primato stagionale con una media spettatori pari a 45.978 (+15.3% rispetto la scorsa stagione). Segue la Roma (40.467, +0.1% rispetto al campionato precedente) e la Juventus (38.475, +0.4% rispetto la passata stagione). Netto calo degli spettatori si registra invece negli incontri casalinghi dell’Inter (-27.5%) al contrario della Fiorentina che addirittura migliora l’exploit fatto registrare al termine dello scorso campionato (32.351, +0.9% rispetto al 2013/14). Leggera flessione per il dato riguardante la media spettatori negli incontri casalinghi della Lazio (-0.8%) mentre il Napoli scivola dalla 2° al 7° posizione con un decremento delle presenze al “San Paolo” pari al 29.3% rispetto al 2013/14.

Sostanziale equilibrio per il pubblico presente al “Marassi” di Genova: i blucerchiati si collocano in 8° posizione con una media pari a 21.411, segue il grifone in 9° posizione con una media pari a 21.227 (+5.8% rispetto la scorsa stagione). La top ten si chiude con l’Hellas Verona (media presenze pari a 20.086). A ridosso delle prime dieci posizioni sono da menzionare i numeri di due neopromosse: il Cesena (11esimo con una media pari a 16.990) ed il Palermo (12esimo con una media pari a 16.650).