Cesenatico

"Truffa specchietto", altre denunce

Beccata coppia di specialisti che avevano tentato di raggirare una giovane cesenaticense sull'Adriatica

"Truffa specchietto", altre denunce
| Altro
N. Commenti 0

30/giugno/2015 - h. 19.20

CESENATICO - Ci hanno provato ancora, ma stavolta gli è andata male. La polizia municipale ha denunciato in stato di libertà una coppia di specialisti della 'truffa dello specchietto': si tratta di due siciliani, uomo e donna, rispettivamente di 23 e 27 anni. Nei giorni scorsi, a bordo di una Volkswagen Golf, la coppia aveva costretto una giovane ragazza di Cesenatico che stava guidando sulla statale Adriatica a fermarsi. 

Poi, con atteggiamento irruento e minaccioso, hanno provato a farsi consegnare 290 euro come risarcimento per un presunto danno che la ragazza, a loro dire, avrebbe provocato a uno specchietto della loro Golf durante una manovra. La cesenaticense però, da subito si è dimostrata propensa a richiedere l'intervento delle Forze dell'ordine: così i malfattori si sono dileguati. 

La vittima della tentata truffa dunque, ha sporto denuncia e, in seguito, a riconosciuto i volti dei due siciliani dalle foto che la Municipale di Cesenatico le ha mostrato, estratte da uno specifico database costruito in queste settimane con la preziosa collaborazione dei Comandi di Bellaria e dell'unione Rubicone-Mare, con i quali vi è stato un intenso scambio di informazioni.