cesena

Disfatta al Manuzzi: Cesena - Novara 1-4

Primo tempo da dimenticare con Mhemeti che firma una tripletta. Nella ripresa di vede un buon Cesena, ma la difesa condanna ancora una volta la squadra

Foto Lapresse
| Altro
N. Commenti 0

09/settembre/2012 - h. 20.36

CESENA - Tre sconfitte in tre partite. Dieci gol subiti in tre incontri. Una squadra senza anima e corpo che per quarantacinque minuti presta il fianco all'avversario. E' arrivato il momento di fare un primo bilancio della stagione in casa bianconera, perchè la crisi sembra proprio non voler finire. Contro il Novara si vede il peggior primo tempo della stagione, con la difesa che regala l'impossibile agli avversari. Il peggiore in campo è il nuovo acquisto Morero arrivato proprio per tappare le falle difensive. In venti minuti si è invece vista una galleria degli orrori con Mehmeti che ha potuto segnare indisturbato due reti, mentre una è frutto di un suo "coniglio" estratto dal cilindro con una conclusione da fuori area. A corollario del primo tempo c'è anche l'espulsione di Iori per un duro intervento su Parravicini.

Sotto 0-3 e subissato dai fischi dei tifosi, il Cesena rientra in campo con grande grinta segnando con Graffiedi dopo venti secondi riaccendendo flebili speranze. In attacco i romagnoli giocano con ardore, ma appena il Novara si affaccia nell'area avversaria si aprono le praterie difensive come in occasione del palo colpito da Gomez o della quarta rete di Rodriguez. Serata da dimenticare sotto tutti i punti di vista, che deve far riflettere presidente, dirigenza, allenatore e giocatori perchè un simile Cesena è troppo brutto per essere vero.

Cesena 1
Novara 4

CESENA (4-2-3-1): Ravaglia; Bamonte (1' st Ceccarelli), Morero, Brandao, A.Rossi; Iori, Parfait (41' st Djokovic); Gessa (31' st Defrel), D'Alessandro, Tabanelli; Graffiedi. A disp.: Melgrati, Tonucci, Meza Colli, Turchetta. All.: Nicola Campedelli
NOVARA (4-3-1-2): Kosicky; Ghiringhelli, Lisuzzo, Bastrini (39' st Ludi), Al Hassan; Buzzegoli, Marianini, Parravicini; Lazzari; Mehmeti (8' st Baclet), P.Gonzalez. A disp.: Tonozzi, Motta, Rubino, Del Prete, Faragò. All.: Tesser
ARBITRO: Velotto di Grosseto
RETE: 23', 26' e 43' Mehmeti, 1' st Graffiedi, 40' st Gonzalez
NOTE. Amm.: Al Hassan, Ghiringhelli
Esp.: 42' Iori per gioco falloso

SECONDO TEMPO

49' Fischio finale. Il Cesena perde per la terza volta in altrettanti incontri.

45' Quattro minuti di recupero.

42' Riparte la contestazione della Curva Mare; presa di mira anche la dirigenza bianconera. Cori contro Campedelli (presidente e allenatore) e Luca Mancini.

41' Djokovic entra al posto di Parfait.

40' POKER NOVARA. Gonzalez ben imbeccato da un compagno supera tutta la difesa romagnola e infila Ravaglia.

39' Bastrini escere pr crampi: al suo posto Ludi.

34' Tabanelli prova su punizione, ma gli manca la mira.

33' Baclet entra in maniera irruenta su Parfait: l'arbitro lascia correre.

32' Uno strmato Gessa lascia il posto a Defrel.

24' Sul rovesciamento di fronte erroraccio di Ravaglia che non si intene con Morero. Gomez a porta vuota calcia sul palo, sulla ribattuta Rodriguez non riesce a segnare.

23' Scatenato Tabanelli!!! Il centrocampista tira a colpo sicuro e soltanto la gamba di un difensore gli nega la gioia del gol.

23' Del Prete e Tabanelli si strattona mentre si involano in area. L'arbitro vede il fallo del cesenate.

19' Ancora Kosicky protagonista in uscita a spegnere una conclusione di Tabanelli. Con questi primi venti minuti il Cesena ha riconqustato il pubblico, che ora applaude la squadra.

18' Graffiedi sfiora di testa il pallone andando vicino alla doppietta. E' sempre Gessa a generare pericoli sulla fascia.

15' Morero salva sulla linea una conclusione nata dai piedi di Gomez. L'attaccante tira in porta senza la giusta potenza.

13' D'Alessandro recupera un pallone dai piedi di Parravicini facendo partire un contropiede che però non produece effetto. Nel secondo tempo è entrato un Cesena rigenerato.

10' Graffiedi porva una conclusione da fuori area.

8' Baclet entra al posto di Mehmeti.

3' Ravaglia respinge in angolo una conclusione ravvicinata di Marianini.

1' GOL DI GRAFFIEDI. Dopo soli venti secondi Graffiedi accorcia le distanze con un gol di testa nato da uno splendido assist di Gessa.

Campedelli manda in campo Ceccarelli al posto di Bamonte: per Cecca è l'esordio stagionale.

PRIMO TEMPO

46' Finisce il primo tempo. Disfatta bianconera. Il Manuzzi fischia la squadra

45' TERZO GOL NOVARA. Difesa da rivedere. Mehmeti solo nell'area piccola può solo appoggiare la sfera in rete sfruttando un assist di Gonzalez

43' La difesa bianconera balla ancora una volta. Per fortuna Mehmeti grazia il Cesena

42' Espulso  capitan Iori. Il centrocampista compie "un'entrata killer" sullo stinco di Parravicini meritandosu un sacrosanto rosso. Leggerezza pesante per uno dei giocatori con più esperienza della squadra, che testimonia la mancanza di serenità del Cesena in questo difficile inizio stagione. Il nuovo capitano è Graffiedi.

41' L'attaccante si fa perdonare nelll'azione successiva, creando confusione nell'area avversaria: per fortuna la sfera schizza nelle mani di Ravaglia

40' Gonzalez fugge palla al piede verso la porta avversaraia: Bamonte lo ferma.

38' La squadra di Campedelli attacca senza fluidità crossando dalla trequarti di campo non risultando mai pericolosa. Il Novara con il minimo sindacale non fa entrare avversari in area.

33' Lisuzzo chiude con gran tempismo su Graffiedi. L'attaccante del Cesena non è mai stato pericoloso.

31' Rossi prova a svegliare la sua squadra con un cross in area. Tabanelli non riesce ad arrivare sul pallone.

27' I due gol segnati in tre minuti non sono stati digeriti dai tifosi della Curva Mare che hanno iniziato a contestare la squadra. Il Cesena ha fino ad ora incassato otto reti in neanche due partite e mezzo.

26' RADDOPPIO NOVARA. Mehmeti si inventa un eurogol da ventimetri: un rasoterra su cui Ravaglia non può nulla.

25' Un intervento durissimo di Ghiringhelli su Rossi scatena un piccolo parapiglia subito sedato dall'arbitro. Ammonito il difensore del Novara

23' GOL DEL NOVARA. Al primo affondo il Novara passa. Al Hassan vicne un contrasto in area con Morero sulla fascia, trovando poi liberissimo Mehmeti che di piatto fulmina Ravaglia.

20' Ammonito Al Hassan per un fallo su Tabanelli.

19' Il Novara prova a colpire in velocità, Bella palla per Gomez, ma la difesa bianconera applica al meglio la tattica del fuorigioco, facendo alzara al guardalinee la bandierina.

17' Gessa imprendibile sulla fascia destra. Un suo cross beffardo termina tra le mani di Kosicky.

14' Arbitro troppo permissivo su Ghiringhelli intervenuto in maniera scomposta su D'Alessandro. Episodio da ammonizione.

10' Lisuzzo anticipa di testa Tabanelli, in ritardo su un cross nato da una punizione di Iori.

7' Lazzari cerca Mehmeti ma il passaggio diventa un "campanile" su cui Ravaglia interviene in uscita.

5' Serie di interventi duri a centrocampo: l'arbitro lascia correre.

4' Gessa prova un cross in mezzo per Parfait. Il camerunense non arriva sulla sfera, ma cade a terra sbattendo violentemente il gomito. Entrano in campo i soccorsi. Il giocatore rientra in campo con una vistosa fasciatura.

2' Parravicini prova una conclusione innocua su cui Ravaglia interviene senza problemi.

Il Cesena indossa la consueta maglia bianca con i pantaloncini neri, mentre il Novara veste una casacca rossa con pantaloncini bianchi.

Luca Del Favero