Cesena

Trentacinquenne trovato morto nella sua casa a Miami

Probabilmente un malore ha ucciso Luca Fiorenzano, giovane cesenate. Gli amici lo ricordano tramite una raccolta fondi partita in questi giorni sui social

Trentacinquenne trovato morto nella sua casa a Miami

Luca Fiorenzano nella sua foto profilo su FB

| Altro
N. Commenti 0

05/gennaio/2018 - h. 09.58

CESENA - Ha destato profonda commozione in città la notizia della morte di Luca Fiorenzano, 35enne cesenate trovato senza vita nella sua casa a Miami nei giorni scorsi. Il 2 gennaio scorso. Secondo quanto riporta il Corriere di Romagna ad uccidere il giovane potrebbe essere stato un malore dal momento che il giorno prima della sua morte Luca si sarebbe recato in ospedale ed è stato trovato senza vita il giorno dopo. Non si conoscono ancora i tempi di rientro della salma.

Immediatamente gli amici si sono mossi per sostenere la famiglia. In particolare è stata aperta una pagina Facebook con lo scopo di portare avanti una raccolta fondi oltre che di ricordare l'amico scomparso. I fondi "verranno donati alla famiglia come tributo a Luca" e nei primi giorni sono stati raccolti alla palestra Bodymass. Il punto di raccolta dal 7 gennaio è poi diventato il bar "La Palazeta" di Ronta.

Attivo anche un conto Postepay. Per ogni informazione ci si può rivolgere agli amministratori della Pagina Fb in cui si legge un ricordo molto bello dell'amico:  "Luca era conosciuto e amato da tantissime persone, di soprannomi ne aveva tanti, come tanta era la sua voglia di emergere e di conoscere il mondo e la sua gente, senza mai tirarsi indietro davanti alle difficoltà... uno degli amici più sinceri"