Rimini

Si esercita a sparare contro l'acqua del ponte mentre la gente passeggia

Venticinquenne arrestata al ponte di Tiberio. Le indagini si stanno concentrando su come e dove la giovane abbia reperito l'arma

Il ponte Tiberio

Foto Manuel Migliorini

| Altro
N. Commenti 0

09/agosto/2018 - h. 11.28

RIMINI - Spari al Ponte di Tiberio, a Rimini, mercoledì sera verso le 22. La Polizia di Stato ha arrestato una donna di 25 anni residente nella città romagnola. I centralini della Polizia sono stati tempestati di telefonate che segnalavano spari nella zona del Ponte di Tiberio e dell'invaso del Parco Marecchia. Immediato l'intervento degli agenti che hanno trovato la donna con in mano ancora la pistola fumante, arma vera risultata rubata a Modena.

La 25enne arrestata e portata nel carcere di Forlì avrebbe esploso 3 colpi di pistola puntando l'arma verso l'acqua dell'invaso. Scesa sulla banchina che costeggia i lati del canale del Ponte di Tiberio la donna in stato di alterazione ha preso l'arma e sparato. A pochi metri tanta gente che passeggiava. Le indagini si stanno concentrando su come e dove la giovane abbia reperito l'arma e se in quel momento fosse sola. Indagini tradizionali con l'identificazione di testimoni oculari e tecnologiche, con la visione di immagini di sicurezza, sono affidate alla Squadra Mobile.