Cervia

Atti persecutori verso la ex: notificato il divieto di avvicinamento

Un 45enne in particolare inviava continuamente chiamate ed sms, ingiuriandola e minacciandola

Atti persecutori verso la ex: notificato il divieto di avvicinamento
| Altro
N. Commenti 0

01/ottobre/2019 - h. 14.19

CERVIA - Non si potrà avvicinare all'ex compagna: i carabinieri di Cervia hanno notificato ad un 45enne il divieto di avvicinamento. L'uomo secondo quanto ricostruito dai carabinieri non aveva accettato la rottura della relazione sentimentale con la sua compagna e, per tale motivo, aveva posto in atto una serie di atti persecutori nei confronti della donna. In particolare le inviava continuamente chiamate ed sms, ingiuriandola e minacciandola. In alcuni casi si era presentato al lavoro in evidente stato di alterazione alcolica dando in escandescenza.

Inoltre i carabinieri, nell’ambito dell’attività di contrasto al fenomeno della prostituzione, hanno sanzionato due ragazze rumene sorprese in via Martiri Fantini nel praticare l’attività di meretricio. Alle stesse è stata contestata l’ordinanza comunale emessa per il decoro urbano che prevede il pagamento di una multa di 400 euro.