un mare di sapori

Venerdì 19 a Ravenna l'ultima delle sette tappe di Tramonto DiVino

a cura di Romagna a Tavola

uno dei vini in degustazione durante la manifestazione Tramonto DiVino

uno dei vini in degustazione durante la manifestazione Tramonto DiVino

| Altro
N. Commenti 0

17/settembre/2014 - h. 20.03

Ravenna - Il prossimo week end entreremo ufficialmente nell'autunno meteorologico, e il calendario di manifestazioni estive promosse dalla Regione Emilia Romagna – un Mare di Sapori - prende commiato dalla Romagna con l'ultimo appuntamento di "Tramonto DiVino" che si terrà a Ravenna Venerdì 19 settembre. Indiscussa capitale artistica di questo lembo di terra, Ravenna per la prima volta parteciperà a questo circuito del gusto.

L'appuntamento è fissato in Piazza del Popolo dalle ore 19.30 con i migliori vini e prodotti DOP e IGP della regione. Naturalmente un occhio di riguardo verrà tributato ai vini del ravennate e del faentino, e alle produzioni romagnole (Sangiovese di Romagna, Albana, Trebbiano e Pagadebit), senza però tralasciare una considerevole selezione di etichette emiliane ed un assaggio di vini da dessert.

Romagna a tavola A completare la manifestazione la degustazione dei prodotti DOP e IGP della regione che verranno offerti grazie all'accurato servizio prestato dagli chef dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani. Si potranno assaggiare dal prosciutto di Parma e di Modena ai salumi piacentini, dal parmigiano-reggiano all'aceto balsamico, dalla classica mortadella Bologna alla pera dell’Emilia Romagna, per finire con patata di Bologna, l'olio extravergine e lo squacquerone di Romagna il tutto accompagnato dall'immancabile piadina romagnola.

Prodotti ospiti della serata sono la Pera e il Parmigiano Reggiano, mentre la Strada dei Vini e dei Sapori della Romagna propone un assaggio dei prelibati Frutti dimenticati.

Questi prodotti saranno i protagonisti delle “Degustazioni esclusive” per dieci fortunati che potranno sedersi a tavola ed essere “coccolati” dal servizio professionale dell’Associazione Italiana Sommelier e dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani (per partecipare bisogna essere tra i più veloci a rispondere ai quiz sul canale FB dedicato).

A fine serata un brindisi per Ravenna Capitale europea della Cultura 2019.