Rimini

Il capodanno con Mengoni in diretta su Canale 5

Mediaset abbandonana il vecchio format e si butta sul concerto di piazzale Fellini. Sfida audience con Rai Uno e "L'anno che verrà" di Carlo Conti

Il capodanno con Mengoni in diretta su Canale 5

Foto Ap

| Altro
N. Commenti 0

18/dicembre/2013 - h. 09.49

RIMINI - Da Rai Uno a Canale 5. Un solo anno al 'buio', e il capodanno di Rimini torna in televisione. Pare ormai certo che Mediaset abbia scelto il concerto di Marco Mengoni in piazzale Fellini come programma da mandare in onda la notte di San Silvestro. Niente più Barbara D'Urso, niente più 'Capodanno 5', niente più trenini, cappellini, trombette e coriandoli. Da quest'anno anche Canale 5 sceglie musica e live, in diretta dalle 22. A condurre la serata di Capodanno sarà Serena Autieri, attrice del cinepanettone di Pieraccioni “Un fantastico viavai” in proiezione in questi giorni.

La Riviera torna dunque protagonista del 31 gennaio e Rimini, dopo un anno, si troverà a sfidare una vecchia conoscenza: "L'anno che verrà" di Rai Uno con Carlo Conti, che ha ospitato per anni fino al Capodanno di due anni fa, quando lo show di mamma Rai è 'migrato' a Courmayeur. “I contenuti messi in campo - spiega dal suo punto di vista palazzo Garampi - hanno attirato l’attenzione di Mediaset e gli incontri e i contatti di queste ore hanno consentito all’Amministrazione Comunale di perfezionare gli aspetti tecnici, organizzativi e logistici necessari per sostenere la realizzazione della lunga diretta televisiva di oltre tre ore, anche grazie al sostegno di Camera di Commercio, Apt e Provincia di Rimini”. Tradotto: mancavano 60mila euro circa, sono stati trovati, ed ecco sbarcare per la prima volta il Biscione in piazzale Fellini.

L’altro ingrediente musicale della serata è Mario Biondi, voce “soul” già sentito recentemente alla Notte Rosa, in questo periodo nelle radio con l’ultimo cd “Mario Christmas” in cui reinterpreta i classici natalizi. Conclude il Comune: “l’unico capodanno in Italia in grado di offrire non solo un grande concerto e una diretta televisiva nazionale per l’ultima notte dell’anno, ma tanti altri momenti live di musica e spettacolo diffusi contemporaneamente in tutto il centro storico, nei luoghi simbolo della città, ad ingresso libero”.