Musica

Il terzo giorno del Beaches Brew porta sul palco gli Stati Uniti

Dal Texas a Chicago: dopo l'italiano Hava - che aprirà la serata - sul palco dell'Hana Bi di Marina di Ravenna si alterneranno band americane

Il terzo giorno del Beaches Brew porta sul palco gli Stati Uniti

Un momento della scorsa edizione di Beaches Brew (foto Cauli)

| Altro
N. Commenti 0

06/giugno/2018 - h. 10.30

RAVENNA - Ben cinque i concerti della terza serata del festival Beaches Brew 2018 sui due palchi della spiaggia dell'Hana-Bi. Tra questi i Khruangbin, misterioso trio texano sospeso tra psichedelia e surf-rock, che ha fatto molto parlare di sé a partire dall’esordio The Universe Smiles Upon You di fine 2015; poi Ezra Furman, poliedrico artista di base a Chicago capace di attraversare i confini (musicali, di genere, di religione) stabiliti, che ha stupito pubblico e critica con il suo quarto disco in studio Transangelic Exodus; e i Downtown Boys, esplosivo quartetto di Providence (Rhode Island) composto da giovani immigrati messicani di seconda generazione, che rappresenta al meglio con la sua predilezione per le tematiche sociali e politiche la nuova generazione dell'hardcore militante.  Il festival è come sempre reso possibile dal prezioso contributo di Regione Emilia Romagna e Comune Di Ravenna - Assessorato alla Cultura, il cui supporto è parte integrante del successo della manifestazione.

La scaletta

HAVAH (IT) – ore 19.45

MATTIEL (US) – ore 21

EZRA FURMAN (US) – ore 21.45 

DOWNTOWN BOYS (US) – ore 22.45

KHRUANGBIN (US) – ore 23.30