Imola

Il pianista Feodor Amirov in concerto a Palazzo Monsignani,

Suonerà gli Studi op. 8 di Scriabin e le variazioni su un tema di Chopin, op. 22 di Rachmaninov. Ingresso gratuito ma serve la prenotazione

Il pianista  Feodor Amirov  in concerto a Palazzo Monsignani,
| Altro
N. Commenti 0

06/dicembre/2018 - h. 15.33

IMOLA -  Martedì 11 dicembre alle ore 20:30 nella Sala Mariele Ventre di Palazzo Monsignani, il pianista russo e geniale talento Feodor Amirov si esibirà per la XVI Stagione “Talenti e Grandi Interpreti”curata dall’Accademia Pianistica di Imola. Per il concerto imolese Amirov suonerà gli Studi op. 8 di Scriabin e le variazioni su un tema di Chopin, op. 22 di Rachmaninov.

Diplomato a pieni voti al Conservatorio “Tchaikovsky” di Mosca, Feodor Amirov studia dal 2014 presso l’Accademia Pianistica di Imola con Boris Petrushansky. Vincitore, tra gli altri, dell’International “Tchaikovsky” Competition di Mosca nel 2007e del I premio, insieme al premio della critica, al Concorso Internazionale “A. Scriabin” di Grosseto nel 2017. Ospite di numerosi festival in Russia e all’estero, da tempo cura anche innovativi progetti artistici in collaborazione con laboratori teatrali e centri musicali moscoviti. Il 6 dicembre 2018 debutta con l’orchestra La Verdi di Milano nel secondo concerto di Rachmaninov diretto da Claus Peter Flor.

Per accedere ai concerti (tutti gratuiti) sarà necessario registrarsi e prenotarsi, ritirando la tessera. Per maggiori informazioni contattare la segreteria allo 0542 30802 o scrivere a eventi@accademiapianistica.org