San Marino

Storia e valori, la Colombini guarda al futuro

I vertici dell’azienda sammarinese hanno incontrato ieri i Capitani Reggenti per il cinquantesimo anno dalla fondazione

Storia e valori, la Colombini guarda al futuro
| Altro
N. Commenti 0

25/luglio/2015 - h. 23.25

SAN MARINO - Il CdA e il Comitato strategico di Colombini Group si sono presentati ieri ai Capitani Reggenti Andrea Belluzzi e Roberto Venturini per un’udienza che ha voluto sottolineare la storia e i valori di una delle più importanti aziende sammarinesi nel giorno in cui essa celebra il suo cinquantesimo di fondazione. 

C’erano il Presidente Ivo Colombini, in rappresentaza della generazione che ha fondato l’azienda; l’AD Emanuel Colombini, affiancato dai cugini Marcello, Romina e Denis a rappresentare la continuità generazionale; l’equipe al completo dei massimi dirigenti che, a fianco dell’AD, ha segnato il percorso di sviluppo degli ultimi dieci anni. “Una bella storia sammarinese” ha evidenziato il Segretario di Stato Arzilli ripercorrendo i tratti salienti di questi cinquant’anni e sottolineando il ruolo di Colombini Group quale “ambasciatore del made in San Marino nel mondo”. 

E’ quindi toccato ad Emanuel Colombini illustrare ai Capi di Stato le caratteristiche che hanno portato il Gruppo al forte processo di internazionalizzazione che oggi lo vede presente con presidi fino in Messico, Pechino, Dubai. Da un’azienda “no name” alla costruzione di un brand oggi diffuso su scala mondiale, anche grazie alla recente acquisizione di Febal e Rossana. 

Un’azienda che non ha mai smesso di investire, soprattutto in settori quali formazione e tecnologia, tanto che oggi il successo che la contraddistingue può essere sintetizzato nella regola delle tre i: innovazione, investimenti, internazionalizzazione. Ancora adesso che Colombini non ha praticamente rivali sul territorio nazionale e pochi altri competitor a livello mondiale, l’azienda non smette mai di investire in nuove tecnologie, cercare nuovi mercati, rinnovare i suoi prodotti ogni anno con almeno una ventina di nuove collezioni, arrivando a proporre una gamma infinita di scelta. 

Nella prestigiosa occasione, è stato presentato alla Reggenza il volume che il CdA ha voluto predisporre per questo speciale anniversario, dal titolo: “Storia di una famiglia e di un’azienda”. I testi, corredati da immagini del maestro della fotografia Silvano Bacciardi, sono stati redatti dalla giornalista e scrittrice Angela Venturini. Ripercorrono la storia dei Colombini e la creazione dell’impresa fin da quando era un piccolo laboratorio artigianale ai confini di Dogana. 

La Reggenza ha espresso parole di elogio a tutti i rappresentanti di una realtà imprenditoriale che porta onore e vanto alla Repubblica e che per così tanto tempo ha costituito un tassello importante dell’economia sammarinese.