Aziende

Gruppo Trevi, commessa da 60 milioni di dollari

La controllata Drillmec firma un maxi-contratto per due impianti di tipo semi-sommergibili tender assisted

Gruppo Trevi, commessa da 60 milioni di dollari
| Altro
N. Commenti 0

04/settembre/2015 - h. 11.07

La Drillmec S.p.A., società del Gruppo Trevi, ha firmato un contratto da circa 60 milioni di dollari per la fornitura di attrezzatura specializzata per due impianti di tipo semisommergibili tender assisted di 3,000hp con un drilling contractor di primario standing. L’attrezzatura verrà realizzata a Piacenza e assemblata a Batam (Indonesia) dove sarà consegnata verso la fine del 2016. “Gli im pianti prodotti dalla Drillmec avranno le più avanzate tecnologie in termini di automazione e sicurezza e verranno utilizzati per pozzi di workover offshore”, spiega il Gruppo Trevi in una nota. La Petreven ha firmato un nuovo contratto con una primaria società internazionale italiana specializzata nella produzione di energia da fonti rinnovabili e nella geotermia in Cile per la fornitura di servizi di perforazione nel cantiere di Cerro Pavellon. Il valore della commessa è pari a circa 40 milioni di dollari ed ha una durata di 34 mesi.

L’impianto che verrà utilizzato è realizzato dalla Drillmec, spiega Trevi, “fa parte dell’innovativa serie HH con tecnologia idraulica che meglio si adatta ai lavori di questo tipo”. “Nonostante le condizioni di mercato del settore Oil & Gas non siano del tutto favorevoli - conclude l’Ad della divisione Drillmec, Simone Trevisani – la società rimane ben posizionata per poter cogliere opportunità in aree che mostrano importanti segnali di sviluppo”.