Auto

La iCar sarà in strada nel 2019!

Lo afferma il ‘Wall Street Journal’ riportando anche che il partner di Aplle potrebbe essere la Bmw

La iCar sarà in strada nel 2019!
| Altro
N. Commenti 0

22/settembre/2015 - h. 18.23

Il ‘Wall Street Journal’ da per certo l’arrivo della Apple Car entro e non oltre il 2019. Da Cupertino non arriva nessuna conferma ma il giornale, come sempre, pare avere delle fonti ben informate. Ma risulta certo che l'azienda della 'Mela morsicata' triplicherà il personale dedicato alla prima auto della 'iCar, che attualmente conta 600 addetti.

Il ‘Wall Street Journal’ lancia, inoltre, altre rivelazione sulla futura auto elettrica della Mela. La più interessante riguarda il sistema di guida della Apple Car: la vettura non sarà driverless come riportato in molte testate giornalistiche, ma si tratterà comunque di un’auto altamente automatizzata, senza per questo togliere il pieno controllo al pilota.

Confermate anche le indiscrezioni circa l’acquisto da parte di Apple di un terreno di 43 acri (174.000 metri quadri) a San José, città che dista solo 20 km da Cupertino, dove dovrebbe nascere lo stabilimento per la costruzione dell’Apple Car.

Ma quale sarà il partner automobilistico con il quale mettere in strada il progetto? Il ‘Wall Street Journal’ scrive che sono tornate a salire le quotazioni di Bmw che era già stato per molti mesi il nome più gettonato, ma sembrava aver perso appeal agli occhi di Tim Cook, Ceo di Apple, mentre avevano iniziato a guadagnare credibilità Dodge (Fca) e Ford.

A fare riprendere quota all’idea Bmw sono state le dichiarazioni di Harald Kruger, Ceo della casa automobilistica, al Salone di Francoforte, che hanno sottolineato quante affinità ci siano tra i prodotti Bmw e Apple, dimostrandosi molto interessato a collaborare con qualsiasi azienda digitale che abbia idee interessanti nel settore automotive.