Romagna

Unindustria rilancia la Romagna

Si è chiuso in ‘Piazzetta Er’ all’Expo il progetto ‘Wellness Valley’ che ha portato sul territorio 300 operatori economici

Unindustria rilancia la Romagna
| Altro
N. Commenti 0

12/ottobre/2015 - h. 12.26

In Piazzetta Emilia Romagna a Expo, con lo spettacolo “La Romagna come una volta. La tradizione romagnola a Expo 2015”, si è conclusa la terza e ultima fase del progetto Wellness Valley per Expo 2015, realizzato da Unindustria Forlì-Cesena con il co finanziamento della Regione Emilia-Romagna.

Chi si è trovato in Piazzetta ER ha conosciuto gli usi e le tradizioni della Romagna di un tempo. L’associazione i-Fest ha messo in scena performance artistiche delle tradizioni romagnole. I visitatori hanno partecipato ai giochi dei nostri nonni, toccato le tipiche tovaglie romagnole a stampa in ruggine, si sono provati i cappelli di paglia che portavano i contadini nei campi e hanno ammirato la bellissima installazione di foto raffiguranti piazze, monumenti e scorci della Romagna.

Un finale scenografico per il progetto di Unindustria Forlì-Cesena che ha coinvolto 14 aziende portando sul territorio più di 300 operatori economici esteri. L’obiettivo di Wellness Valley per Expo 2015 era rafforzare l’internazionalizzazione delle aziende consolidando i loro rapporti con i partner esteri e mettendole nella posizione di svilupparne di nuovi. Le delegazioni straniere hanno visitato le migliori imprese romagnole, incontrando gli imprenditori che le hanno fatte diventare delle eccellenze internazionali. Non solo, per rendere ancora più piacevole la loro permanenza, gli ospiti sono stati guidati alla scoperta delle bellezze culturali e delle tradizioni enogastronomiche locali. Attività diverse che hanno contemporaneamente rafforzato i rapporti internazionali e promosso la Valle del Benessere.

Inoltre, grazie al Bando speciale Expo 4.1 della Regione, alle aziende ospitanti sono state rimborsate parte delle spese sostenute. Il grande entusiasmo dimostrato dalle imprese che hanno partecipato testimonia il successo del progetto e il pieno raggiungimento degli obiettivi prefissati, gettando le basi per una possibile riproposizione futura dell’iniziativa. La fase appena conclusa è solo l’ultima di un progetto strutturato in più momenti. Il primo si è svolto a maggio e si è concentrato sulla definizione di benessere come salute. Grazie a una collaborazione tra Unindustria Forlì-Cesena e l’Irst di Meldola si è tenuto il convegno “Salute, benessere e innovazione” che ha visto la partecipazione eccezionale della ricercatrice della Harvard School of Public Health di Boston Stephanie Smith-Warner. Registrate più di 200 persone tra Expo “La Romagna come una volta” medici, ricercatori e pazienti.