Forlì

Camionista ubriaco centra e distrugge rotatoria, denunciato

Ieri sera un 36enne slovacco che stava trasportando rifiuti speciali si è schiantato contro una rotonda e l'ha mandata in frantumi

Camionista ubriaco centra e distrugge rotatoria, denunciato
| Altro
N. Commenti 0

25/giugno/2015 - h. 14.50

FORLI' - Ieri sera un camionista che stava trasportando rifiuti speciali ha perso il controllo del mezzo e ha centrato in pieno una rotonda: quella che da via Costanzo, in direzione Forlì-Ravenna, consente di imboccare via Cervese. E l'ha letteralmente mandata in frantumi. Un vero miracolo che in quel momento non spraggiungessero altri veicoli, altrimenti il bilancio dei danni sarebbe stato sicuramente più pesante. Lui, un 36enne slovacco, è uscito illeso dall'incidente, ma con una denuncia per guida in stato di ebbrezza che gli è costata la revoca della patente. 

Erano circa le 18 quando il sinistro è stato segnalato alla polizia municipale che ha inviato una pattuglia sul posto. Sottoposto a etilometro, il conducente dell'autocarro è stato trovato con 2.99 g\l nel sangue, circa sei volte al di sopra del limite consentito dalla legge. La strada è stata chiusa al traffico per un'ora in moda da consentire alle gru di spostare il pesante mezzo con a bordo, tra le altre cose, un carico di spazzatura specifica, e quindi da 'maneggiare' con cautela. Al termine delle operazioni dunque, restano da calcolare i danni e le spese per la ricostruzione della rotatoria.