Forlì

Dramma sul monte Trebbio: cacciatore precipita in un dirupo

L'amico dà l'allarme, il Soccorso Alpino recupera il 75enne con l'elicottero del 118 e lo trasporta al Bufalini in gravi condizioni

Dramma sul monte Trebbio: cacciatore precipita in un dirupo
| Altro
N. Commenti 0

24/ottobre/2015 - h. 17.20

MODIGLIANA - Ha rischiato di finire in tragedia per un 75enne forlivese la battuta di caccia del sabato mattina, una consuetudine per lui e il collega di doppietta che l'accompagnava come al solito condividendo la passione per la natura e l'arte venatoria. 

I due, alzatisi di prima mattina, si erano recati al Monte Trebbio, nel comune di Modigliana. Pareva una giornata come tante altre vissute in passato, rallegrata oltretutto dal cielo sereno, poi però quando da poco erano passate le 11, improvvisamente è scattato il dramma: mentre transitava in un impervio versante boschivo, in una zona al confine con i comuni di Dovadola e Castrocaro, l'anziano cacciatore è scivolato lungo un dirupo che scende ripido verso un corso d’acqua. 

L'amico, distante da lui poche decine di metri, si è subito reso conto della gravità della situazione ed è riuscito a dare l'allarme via telefono, operazione non facile essendo la zona quasi totalmente priva di rete e di copertura radio. A prestare soccorso, subito dopo la chiamata, si è è precipitata la squadra di terra del Soccorso Alpino della stazione di Monte Falco, formata da 10 tecnici, ma il terreno accidentato, la folta vegetazione e i problemi di comunicazione hanno reso complicate le operazioni di ricerca e di recupero. 

Sono occorse più di due ore, dalle 11.20 alle 13.30, per completare il soccorso. Sul posto dell'incidente, oltre ai carabinieri e un'ambulanza, è intervento anche l'elimedica del 118 il cui equipaggio ha trasportato l'uomo a bordo con il verricello, per poi volare all'ospedale Bufalini di Cesena dove allo sfortunato cacciatore è stato riscontrato un trauma cranico.

TZ