Forlì

Neonata di un mese trovata senza vita dai genitori

La bimba era nata da poche settimane. Inutili i soccorsi del 118 chiamati dalla coppia di stranieri in via Piave

Neonata di un mese trovata senza vita dai genitori

Foto da archivio

| Altro
N. Commenti 0

24/maggio/2016 - h. 10.56

Una bimba di appena un mese è morta nella sua abitazione di via Piave. Ad accorgersi che la neonata era senza vita sono stati i genitori, una coppia di stranieri, residenti nella trasversale di viale Italia, domenica mattina. La giovanissima mamma e il babbo, rendendosi conto delle condizioni della loro piccola, hanno immediatamente chiamato i soccorsi.

Poco dopo è arrivata nell’abitazione un’ambulanza del 118, ma il personale sanitario, nonostante i tentativi di ridare una speranza di vita alla bambina, non ha potuto fare altro che constatare il decesso della neonata e chiamare la polizia. E’ sopraggiunta quindi nell’abitazione la volante della Questura che non ha trovato alcun segno di morte violenta: l’ipotesi più accreditata resta dunque quella della causa naturale, della morte in culla, che colpisce appunto i bambini nel primo anno di vita.

Tra l’altro, anche la medicina non è stata ancora in grado di definire con sicurezza una specifica causa capace di spiegare la sindrome della morte in culla, una morte improvvisa e inaspettata di un lattante apparentemente sano che a tutt’oggi è la prima causa di morte dei bambini nati sani. In ogni caso, sarà il magistrato, come succede in questi casi, a dovere rilasciare il nulla osta per la sepoltura e a dovere escludere, prima, tutte le altre possibili cause della morte della neonata.