Forlì

Fuga di gas in piazza Saffi. Scatta l’allarme

La rottura del tubo è avvenuta in un negozio in fase di ristrutturazione, sotto il loggiato del Comune

Fuga di gas in piazza Saffi. Scatta l’allarme

Foto da archivio

| Altro
N. Commenti 0

29/giugno/2016 - h. 10.30

Fuga di gas ieri mattina in piazza Saffi proprio nel loggiato sotto l’ingresso del Municipio dove l’aria intorno alle 11 è diventata irrespirabile. All’origine della perdita, la rottura accidentale, con un flessibile, di una condotta nel negozio di borse e accessori di Mengozzi, chiuso pochi giorni fa per fare spazio al cantiere e ai lavori di ristrutturazione in vista del cambio di gestione e della riapertura. Il guasto ha subito diffuso il gas nei dintorni e l’odore acre ha invaso tutto il voltone del Comune.

Immediatamente sono stati chiamati vigili del fuoco e vigili urbani per mettere in sicurezza l’area. Il voltone è stato isolato per interdire il passaggio della gente in attesa che fosse scongiurato il pericolo di un’esplosione. L’intervento tempestivo di operai e vigili del fuoco ha evitato l’evacuazione dal palazzo comunale, dai negozi e dagli uffici nei dintorni. In piazza Saffi, dove c’è stato il dispiegamento dei mezzi dei pompieri e della Municipale, si è formata una piccola folla di curiosi che temeva il Municipio in fiamme. Nel giro di poco più di un’ora la situazione è tornata alla normalità e ogni pericolo è stato scongiurato.