Dovadola

Coinvolte quattro auto in un grave incidente con altrettanti feriti

Lo schianto ieri sera sulla Tosco Romagnola. Gravissima una donna 41enne

Coinvolte quattro auto in un grave incidente con altrettanti feriti

Foto di repertorio

| Altro
N. Commenti 0

18/dicembre/2016 - h. 16.37

La Tosco Romagnola è stata teatro di uno spettacole e tremendo incidente che ha visto coinvolte quattro automobili e fatto altrettanto feriti, tra i quali una donna in gravi condizioni.
Era intorno le 20.40 di ieri sera quando sulla Statale 67, all'altezza dell'abitato di Pieve Salutare, una donna di Rocca San Casciano alla guida di una Hyundai Atos ha invaso la corsia opposta mentre arrivavano tre auto: la prima è riuscita a scartare la Hyundai mentre al seconda non è riuscita ad evitarla così come la terza, una Mazda, che l'ha colpita frontalmente.
Il bilancio dei feriti di questo incredibile bilancio è pesante: la donna 41enne alla guida della Hyundai, estratta dall'auto con l'aiuto dei Vigili del fuoco, è stata trasportata con il codice di massima gravità all'ospedale Morgagni Pierantoni. Al Morgagni anche gli altri tre feriti, un 33enne, una 67enne e un 75enne, meno gravi ma sempre in serie condizioni.
La Tosco Romagnola è stata teatro di uno spettacolare e tremendo incidente che ha visto coinvolte quattro automobili e fatto altrettanto feriti, tra i quali una donna in gravi condizioni.

Era intorno le 20.40 di ieri sera quando sulla Statale 67, all'altezza dell'abitato di Pieve Salutare, una donna di Rocca San Casciano alla guida di una Hyundai Atos ha invaso la corsia opposta mentre arrivavano tre auto: la prima è riuscita a scartare la Hyundai mentre al seconda non è riuscita ad evitarla così come la terza, una Mazda, che l'ha colpita frontalmente.

Il bilancio dei feriti di questo incredibile è pesante: la donna 41enne alla guida della Hyundai, estratta dall'auto con l'aiuto dei Vigili del fuoco, è stata trasportata con il codice di massima gravità all'ospedale Morgagni Pierantoni. Al Morgagni anche gli altri tre feriti, un 33enne, una 67enne e un 75enne, meno gravi ma sempre in serie condizioni.