Forlì

In poche ore due minori coinvolti in incidenti in bici

Il primo di 17 anni, finito contro uno sportello aperto di un'auto. L'altro, un 13enne, travolto in una rotonda

In poche ore due minori coinvolti in incidenti in bici

Foto di repertorio

| Altro
N. Commenti 0

08/giugno/2017 - h. 11.10

Nel giro di poche ore due minori sono stati coinvolti ieri in altrettanti incidenti stradali. Il primo si è verificato intorno alle 15 in viale Corridoni, nel tratto a fianco della Rocca di Ravaldino, e ha vilto coinvolto un giovane kossovaro di 17 anni, residente a Forlì, che è finito contro lo sportello aperto di un'auto in sosta. 
Una donna aveva appena parcheggiato sulla destra della strada e, aperto lo sportello per scendere non ha visto sopraggiungere il giovane in bici che ha centrato in pieno lo sportello cadendo al suolo battendo violentemente la testa riportando un trauma cranico. Sul posto è intervenuto il 118 con l'ambulanza e l'auto medicalizzata che ha trasportato il 17enne con un codice di massima gravità all'ospedale Bufalini di Cesena.
Il secondo incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio verso le 18,30 in via Napoleone Bonaparte, sulla rotonda antistante la fiera all'altezza del grande magazzino Velide. Il ragazzino di ha appena 13 anni, insieme a degli amici stava attraversando sulle strisce pedonali quando è stato travolto una Fiat Punto. Il minore è finito sul cofano dell'utilitaria per poi rovinare sull'asfalto. 
Soccorso dal 118, giunto sul posto con l'auto medicalizzata è stato condotto anch'egli all'ospedale Bufalini di Cesena, con un codice di media gravità.
Nel giro di poche ore due minori sono stati coinvolti ieri in altrettanti incidenti stradali. Il primo si è verificato intorno alle 15 in viale Corridoni, nel tratto a fianco della Rocca di Ravaldino, e ha visto coinvolto un giovane kossovaro di 17 anni, residente a Forlì, che è finito contro lo sportello aperto di un'auto in sosta. 

Una donna che aveva appena parcheggiato sulla destra della strada ha aperto lo sportello dell'auto per scendere e non ha visto sopraggiungere il giovane in bici che ha centrato in pieno lo sportello cadendo al suolo battendo violentemente la testa, riportando un trauma cranico. Sul posto è intervenuto il 118 con l'ambulanza e l'auto medicalizzata che ha trasportato il 17enne con un codice di massima gravità all'ospedale Bufalini di Cesena.

Il secondo incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio verso le 18,30 in via Napoleone Bonaparte, sulla rotonda antistante la fiera, all'altezza del grande magazzino Velide. Il ragazzino di ha appena 13 anni, insieme a degli amici stava attraversando sulle strisce pedonali quando è stato travolto da una Fiat Punto. Il minore è finito sul cofano dell'utilitaria per poi rovinare sull'asfalto. 

Soccorso dal 118, giunto sul posto con l'auto medicalizzata, è stato condotto anch'egli all'ospedale Bufalini di Cesena, con un codice di media gravità.