Forlimpopoli

Coppietta con in casa supermarket della droga

In un barattolo di lecca lecca nascondevano g.16 di cocaina, 531 di marijuana, oltre a anfetamina ed ecstasy

Coppietta con in casa supermarket della droga
| Altro
N. Commenti 0

09/settembre/2017 - h. 16.16

Ieri pomeriggio è scattato il blitz degli agenti della Sezione antidroga della Polizia di Forlì-Cesena in un appartamento nel centro di Forlimpopoli, nascondiglio di ”una coppietta” dedita allo spaccio di diverse tipologie di droga. 
Gli agenti, prima bloccavano la ragazza, G.M.V. di anni 20 anni, all’uscita dal lavoro e nonostante negasse di dimorare nella cittadina artusiana gli venivano trovate le chiavi di accesso all’appartamento incriminato dove a seguito di perquisizione effettuata nella camera da letto di entrambi venivano rinvenuti, all’interno dell’armadio guardaroba, nascosti in un barattolo dei famosi lecca lecca Chupa Chups, grammi 15,57 di cocaina, grammi 531,74 di marijuana, grammi 0,21 di anfetamina e grammi 2 ( suddivisi in 6 pastiglie)  di ecstasy insieme a due bilancini di precisione e a una banconota da 50 euro.  
Nel contesto dell’esecuzione dell’atto di pplizia giudiziaria veniva identificata un'altra coppia ivi dimorante però estranea ai fatti contestati anche se il giovane veniva trovato in possesso di 5 grammi di marijuana ricevuti dall'uomo della coppia, L.M. di anni 28 anni, a cui veniva contestata anche l’ipotesi di spaccio.
Al termine della perquisizione i giovani venivano accompagnati in Questura insieme a L.M., che aveva terminato il lavoro, e sulla base degli elementi indiziari raccolti a suo carico gli investigatori lo traevano in arresto anche se lo stesso negava la proprietà del considerevole quantitativo di droga trovato nell’armadio della sua camera da letto addebitandolo alla sua giovane compagna. 
 
Il Pm. dr.ssa Posa  disponeva la convalida dell’arresto che avveniva stamattina alla presenza del giudice dr. Di Giorgio  che convalidava e disponeva che LM, pluripregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e reati contro il patrimonio, rimanesse in carcere mentre GMV, incensurata, agli arresti domiciliari.     
Ieri pomeriggio è scattato il blitz degli agenti della Sezione antidroga della Polizia di Forlì-Cesena in un appartamento nel centro di Forlimpopoli, nascondiglio di ”una coppietta” dedita allo spaccio di diverse tipologie di droga. 

Gli agenti, prima bloccavano la ragazza, G.M.V. di anni 20 anni, all’uscita dal lavoro e nonostante negasse di dimorare nella cittadina artusiana gli venivano trovate le chiavi di accesso all’appartamento incriminato dove a seguito di perquisizione effettuata nella camera da letto di entrambi venivano rinvenuti, all’interno dell’armadio guardaroba, nascosti in un barattolo dei famosi lecca lecca Chupa Chups, grammi 15,57 di cocaina, grammi 531,74 di marijuana, 0,21 di anfetamina e 2 ( suddivisi in 6 pastiglie)  di ecstasy insieme a due bilancini di precisione e a una banconota da 50 euro.  

Nel contesto dell’esecuzione dell’atto di polizia giudiziaria veniva identificata un'altra coppia ivi dimorante però estranea ai fatti contestati anche se il giovane veniva trovato in possesso di 5 grammi di marijuana ricevuti dall'uomo della coppia, L.M. di anni 28 anni, a cui veniva contestata anche l’ipotesi di spaccio.

Al termine della perquisizione i giovani venivano accompagnati in Questura insieme a L.M., che aveva terminato il lavoro, e sulla base degli elementi indiziari raccolti a suo carico gli investigatori lo traevano in arresto anche se lo stesso negava la proprietà del considerevole quantitativo di droga trovato nell’armadio della sua camera da letto addebitandolo alla sua giovane compagna.  

Il Pm. dr.ssa Posa  disponeva la convalida dell’arresto che avveniva stamattina alla presenza del giudice dr. Di Giorgio che convalidava e disponeva che LM, pluripregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e reati contro il patrimonio, rimanesse in carcere mentre GMV, incensurata, agli arresti domiciliari.