Forlì

Officine Maraldi, licenziati gli ultimi 32 dipendenti

Le lettere sono partite lo scorso 23 marzo. Amaro il commento dei sindacati provinciali

Officine Maraldi
| Altro
N. Commenti 0

31/marzo/2018 - h. 12.42

FORLI - Le segreterie provinciale di Fiom Cgil e Uilm Uil danno comunicazione dei licenziamenti di 32 dipendenti delle Officine Maraldi di Bertinoro. In assenza di soggetti pronti a rilevare l'azienda - che fa parte del gruppo Sfir - il 23 marzo scorso sono partitele lettere di licenziamento. Gli operai, che da 50 erano scesi a 32 per completare le commesse rimaste, perderanno quindi il lavoro dato che l'azienda ha dichiarato fallimento. Amaro il commento dei sindacati: "Sembra non esistere una classe imprenditoriale capace d intervenire nei momenti di difficoltà e di trovare delle soluzioni per salvare un pezzo importante del tessuto industriale, un’azienda con un prodotto di qualità, un marchio e delle professionalità riconosciute". Si chiude così una storia lunga sette decenni. Le Officine Maraldi operavano nel settore dell'oil and gas, che nel territorio sta conoscendo altre crisi, come quella della ravennate Comart.