Rimini

"Mamma tra poco torno a casa". Poi lo schianto mortale

Luca Campedelli, 35 anni, stava rincasando quando ha perso il controllo della moto ed è finito contro un palo della luce. Lo hanno ritrovato questa mattina in un fosso

"Mamma tra poco torno a casa". Poi lo schianto mortale

Foto Manuel Migliorini

| Altro
N. Commenti 0

15/maggio/2013 - h. 14.38

RIMINI - "Mamma tra mezz'ora parto dal bar e torno a casa". Ma a casa Luca Campedelli non è mai arrivato. Lo hanno ritrovato questa mattina in un fosso in via Sant'Aquilina, aveva ancora il casco indosso, ma il suo cuore aveva cessato di battere diverse ore prima. 

Erano circa le 21 di ieri quando Luca, 35 anni a settembre, stava ritornando a casa in sella al suo Kawasaki 750. Viaggiava su via Sant'Aquilina (direzione monte-mare), ma all'uscita di una cruva verso sinistra, all'altezza del civico 10, ha perso il controllo della moto, andandosi a schiantare contro un palo dell'illuminazione pubblica e una recinzione. La sua corsa è infine terminata in un fossato, dove l'erba alta ha celato il corpo ormai esanime e la moto fino alla mattina successiva. 

A casa intanto, ad un'ora dalla chiamata, i genitori si sono allarmati, contattando ospedali, polizia, carabinieri e 118 per avere notizie del figlio. Ma niente. Così questa mattina i due si sono presentati in caserma per sporgere denuncia ai carabinieri per la scomparsa del figlio. Di lì a poco però, il ritrovamento. E' stato un ciclista, che si stava recando al lavoro, ad avvistare tra la boscaglia il corpo del 35enne e ad allertare il 113. La polizia stradale è poi arrivata sul posto per farsi carico dei rilievi. 

Luca, figlio unico, era nato a Rimini nel 1978. Lavorava come verniciatore alla Scm di Villa Verucchio, ma la sua più grande passione erano le moto e la Roma. Frequentava spesso il bar Giorgio e il bar Pica Pica di Rivazzurra. Si trovava proprio in quest'ultimo locale ieri sera quando ha chiamato la madre al cellulare per avvertirla che da lì a poco sarebbe rincasato. Ma Luca a casa non è mai arrivato.