Musica

Sabato inaugura il Club Adriatico con Xosar

All'Almagià via alle danze. Ogni mese appuntamento con l'elettronica

Sabato inaugura il Club Adriatico con Xosar
| Altro
N. Commenti 0

16/ottobre/2013 - h. 10.36

RAVENNA - L'Almagià, suggestivo spazio di archeologia industriale situato sulla Darsena di città a Ravenna, ospiterà a partire da sabato, e poi a seguire con cadenza mensile, Club Adriatico, percorso di eventi dedicati alla musica elettronica e al clubbing. Una serie di party pensati per incuriosire, divertire e animare il dance floor con una ricca e variegata programmazione di live e dj set tutti da ballare, con line up che spaziano tra elettronica di ricerca, house e techno. Artisti italiani e ospiti internazionali scelti nel tentativo di promuovere le energie più fresche che si sviluppano all’interno del vasto panorama della musica elettronica contemporanea orientata al ballo.

Sabato alle 23 l’opening party sarà celebrato in grande stile dal live di Xosar. Il suo entusiasmante set sarà la migliore apertura che Club Adriatico potesse avere. Il sound avvolgente di Xosar, nata negli Stati Uniti e di base in Olanda, è un mix di atmosfere inquietanti e emozioni esaltanti imperniate su crude basi house e ritmi techno. Xosar, i cui lavori sono stati pubblicati da etichette della credibilità di Rush Hour e L.I.E.S., presenta un live show laptop-free raffinato, energetico, all’insegna di Korg Electribes, Kaos pad e altri “giocattoli”. La sua presenza al Distortion 2013 di Copenaghen, che ha letteralmente infiammato il dance floor del Circus Tent curato da Resident Advisor, è stato sicuramente uno dei momenti più esaltanti e coinvolgenti del festival. Francesco Fuzz Brasini presenta in apertura di serata una suite musicale ottenuta dalla risonanza di corde di chitarra nella quale svela poco a poco una serie di eventi psicoacustici formulati per un avvicinamento alla spiritualità intrinseca dell’ascoltatore.

I dj resident della serata sono Matteo Pit (Primitive Art) & Hazina (Petit Singe), che propongono per la prima volta il loro set “back to back” tra ritmi tribali e sonorità deep, e El Pùtiferio più orientato verso una techno oscura e raffinata. I prossimi appuntamenti con Club Adriatico sono previsti per il 22 novembre e per il 27 dicembre con un programma che verrà annunciato ufficialmente subito dopo la serata di apertura.