Cervia

Stagione teatrale salvata in extremis

Dopo il rischio chiusura il Comune reperisce 96mila euro e stipula il contratto con Accademia Perduta

Stagione teatrale salvata in extremis
| Altro
N. Commenti 0

23/ottobre/2013 - h. 18.49

CERVIA - Il Comune salva in extremis la stagione teatrale e firma il contratto con Accademia Perduta. Per 96mila euro. Questa la cifra “raccimolata” dall’amministrazione comunale per aprire il teatro comunale, che fino a poche settimane fa rischiava di rimanere chiuso, proprio per le ristrettezze economiche. L’importo di 96mila euro verrà versato ad Accademia Perduta in due trance: 21.500 euro nel bilancio 2013 e 74.500 euro in quello pluriennale 2013-2015. Il contratto con Accademia Perduta prevede anche “l’istituzione di una sede operativa e un’unità locale del Centro di Produzione Accademia Perduta Romagna Teatri nel teatro comunale di Cervia per l’organizzazione dell’attività teatrale”. Infatti l’ultima convenzione stipulata tra l’amministrazione comunale e Accademia Perduta era scaduta il 30 giugno scorso: “Confermiamo la volontà dell’amministrazione di tutelare il ruolo fondamentale assunto negli anni dal teatro nel contesto culturale cervese - si legge nella delibera di Giunta - contribuendo a creare un’offerta culturale per tutto l’anno, e di adottare ogni misura atta a potenziare le attività teatrali, indirizzo tra l’altro contenuto nel programma di governo approvato per il mandato amministrativo 2009/2014”. E si continua con l’esaltazione del teatro: “Rappresenta da anni uno dei più significativi istituti culturali al servizio della città, assicurando una programmazione teatrale orientata ai diversi generi della produzione italiana e confermando, tra l’altro, la propria natura di contenitore a disposizione delle varie realtà cittadine e non, quale opportunità per favorire un processo di riconoscimento della propria identità culturale e più in generale di promozione e produzione artistica”. Perchè la scelta di Accademia Perdura? “Perchè è riuscita a proporre ricchi cartelloni che hanno spaziato dal teatro classico a quello contemporaneo, attirando spettatori eterogenei, sia gli amanti del teatro che coloro che si avvicinavano per la prima volta - si legge nella delibera - Inoltre grazie al rapporto con Accademia Perduta sono stati realizzati nel corso degli anni altri spettacoli che hanno portato a Cervia personaggi molto importanti del panorama artistico italiano”.

Anna Budini