Ravenna

Allarme rave party a Ragioneria, arrivano Digos e Sindaco

Il tam-tam sui social network di una possibile mega festa all'istituto tecnico preoccupa le istituzioni

Allarme rave party a Ragioneria, arrivano Digos e Sindaco
| Altro
N. Commenti 0

23/dicembre/2013 - h. 19.00

RAVENNA - Non pensate subito ad Animal House, la mitologica pellicola del 1978 di John Landis nella quale John “Bluto” Blutarsky (interpretato dall’attore John Belushi) e altre matricole di un college americano riescono a organizzare un pazzesco toga party tra studenti. Ma la voce che si era sparsa, era proprio quella di una colossale festa a Ragioneria. Un tam-tam fatto di chiacchiere da social network rifocillate dal passaparola tra ragazzi. Tecno-bufala dei tempi moderni o un’intenzione reale che fosse, la cosa ha creato preoccupazioni sia nell’istituto che tra le forze dell’ordine. Tanto che sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Digos ed il sindaco Fabrizio Matteucci.

E’ chiaro che se davvero si fosse concretizzata, le preoccupazioni maggiori non sarebbero state tanto nella gestione dell’ordine pubblico, quanto negli strascichi penali nei quali sarebbero potuti inevitabilmente incappare gli eventuali organizzatori. Solo per citarne alcuni: occupazione di edificio pubblico, organizzazione di festa non autorizzata e così via. Solo in astratto, certo. Nello specifico, la visita di sabato pomeriggio del Sindaco accompagnato da rappresentanti di polizia ha avuto proprio questo scopo: scoraggiare il potenziale rave party all’interno della scuola. Chissà, magari non ce n’era nemmeno bisogno. Ma prevenire in fondo è meglio che curare. Perché solo nei film il Bluto di turno alla fine della festa può diventare senatore a Washington Dc. Nella vita reale non accade (quasi) mai. (ACo)