Romagna

Benvenuto 2015: ora basta subire!

Mettiamo in campo rischio, speranza e onore. Chi meglio dei romagnoli?

Benvenuto 2015: ora basta subire!
| Altro
N. Commenti 0

02/gennaio/2015 - h. 10.27

ROMAGNA - Ne abbiamo letti tanti di addii al 2014 quest'oggi. Sono cominciati di prima mattina e proseguiti fino a notte inoltrata. Chi delira, chi vaneggia, chi spera, chi impreca, chi vorrebbe tutti al rogo, chi sogna un lavoro e chi prega il Padre Eterno perché porti soldi e felicità. Non vogliamo angosciarvi e nemmeno tediarvi con le solite filippiche di buoni propositi. Lasciamo ad altri, ben più illustri di noi, questo compito. Ognuno di voi sa quello che è stato e spera in ciò che vorrà. Noi vogliamo semplicemente farvi gli auguri di Buon Anno ringraziandovi di esserci stati vicini manifestandoci apprezzamento, fedeltà, solidarietà e amicizia.
Vi salutiamo con una frase dello scrittore americano Morris Mandel: "L'ottimista afferma che viviamo nel migliore dei mondi possibili. Il pessimista teme che sia vero".
Ancora tanti auguri.