Rimini

Loris Stecca è a casa

Dal carcere ai domiciliari per l'ex pugile accusato di tentato omicidio

Loris Stecca è a casa

La foto di Loris Stecca pubblicata ieri su social network

| Altro
N. Commenti 0

17/gennaio/2015 - h. 12.59

RIMINI - “Bentornato campione”. Così via Facebook Loris Stecca è stato sommerso dai saluti dei suoi cari per il ritorno a casa. Da ieri Stecca è di nuovo a casa e proprio via social network ha comunicato la notizia con una foto insieme a moglie e figli.

Scattati, dunque, gli arresti domiciliari. Loris non può parlare e non può vedere nessuno al di fuori dei suoi familiari. E' sul banco degli imputati per il tentato omicidio di Roberta Cester. Era il 27 dicembre del 2013 quando accoltellò quella che all’epoca era ancora la sua socia nella palestra di Viserba. Venne fermato poche ore dopo e trasferito in carcere ai Casetti dove è rimasto fino a ieri. Lo avevano visto recentemente i diversi parlamentari che erano andati in carcere per le visite di routine, era comparso in Tribunale a seguire le fasi del processo sicuramente più tirato e preoccupato. Ora lo attendono giorni diversi. Fuori dalla galera si sta certamente meglio e l’atmosfera di casa e famiglia avrà certamente i suoi effetti benefici.