Romagna

Pesca vongole, per un millimetro la condanna e 4mila euro di multa

Durissima normativa emanata dall'Ue che rischia di mandare in tilt un comparto dell'Alto Adriatico

Pesca vongole, per un millimetro la condanna e 4mila euro di multa
| Altro
N. Commenti 0

20/gennaio/2015 - h. 18.47

ROMAGNA - Oggi andare a processo è questione di pochi millimetri. Lo stabilisce una nuova regola dell’Ue che non fa sconti a nessuno. Tolleranza zero per chi pesca anche una sola vongola sottomisura, ossia meno dei 2.5 centimetri stabiliti per legge. Durissime le conseguenze previste per i trasgressori; reato penale e sanzione fino a 4mila euro. E’ questa dunque la nuova normativa emanata dalla comunità europea che rischia di mandare in tilt un intero comparto dell’Alto Adriatico. E stavolta si fa sul serio. Il Regolamento comunitario dei controlli ha già intensificato l’azione delle forze dell’ordine. L’aumento esponenziale delle sanzioni ha creato problemi non indifferenti alle imprese, costrette a pagare cifre spropositate anche di fronte a quantitativi minimi di pescato sotto taglia del tutto accidentali.

In Italia sono 1480 i vongolari di professione. Disperati e furibondi, seicento di loro oggi si sono dati appuntamento a Venezia per manifestare il dissenso sulla nuova normativa europea. Altre situazioni di questo genere si sono verificate a Rimini e ad Ancona, dove decine di pescherecci si sono radunati per protestare. Anche in passato chi pescava vongole sottomisura veniva multato, ma mai in questo modo. La tolleranza era del 10% sul totale dei molluschi. Un margine che ammetteva l’errore di una pesca accidentale. Ma adesso no. I Consorzi esprimono indignazione davanti a una legge che mette a repentaglio la salute di centinaia di aziende, fondamentali per filiera ittica della Penisola.