Forlimpopoli

Torna la settimana della 'Segavecchia'

Al via oggi con tante mostre, Luna park, ambulanti e mercatino dell’artigianato. I carri sfileranno domenica 15 marzo, a chiusura della manifestazione

Torna la settimana della 'Segavecchia'
| Altro
N. Commenti 0

07/marzo/2015 - h. 17.52

FORLIMPOPOLI - Il segreto della Segavecchia è nel suo mistero. Nessuno infatti riesce a sapere quale sia stata la prima edizione della festa più antica di Forlimpopoli. Decine di anni, secoli? Il mistero è racchiuso nella sua magia. Quest’anno la “vecchia signora” passeggerà tra le vie di Forlimpopoli da oggi al 15 marzo. Nel mezzo il parco giochi, il Luna Park, attrazione per piccini e non solo. Trenta giochi, un parco divertimenti a fianco della tradizione.

“Quest’anno – dice il nuovo presidente del Comitato Segavecchia, Mirco Campri – la festa festeggia, a modo suo, una bellissima novità. Nonostante crisi economica e cambiamento dei divertimenti il comitato ha raccolto tanti giovani e nuovi volontari. Segno che la crisi è nei portafogli non certo nella voglia di dare una mano da parte di tanti giovani ragazzi”.

La specialità della casa è ovviamente nella sfilata dei carri e dei gruppi a piedi, con gran finale l’ultima domenica: tombola, taglio della vecchia, fuochi d’artificio e ultimo giro in giostra. La filata vede in mostra quattro carri – per il primo an- I no non in gara – e un sacco di nuove proposte. La prima è che la mostra di Lego più gagliarda d’Italia ‘Ibrick’ si svolgerà all’aperto, nel cuore della Rocca, in piazza Fratti.

L’esposizione artistica di costruzioni Lego originali sarà ancora più entusiasmante. Maschere e coriandoli sono pronte ad accogliere le migliaia di visitatori pronti a varcare la soglia della magia forlimpopolese. Poi mercatini, la mostra delle Moto Guzzi della collezione Brunelli in viale Roma e le leccornie in bella mostra su ogni bancarella.

“La festa coinvolge tutto il paese – spiega Campri -. Se il martedì è in programma La giornata del ragazzo al luna park, lo stadio comunale ospita il torneo di calcio della Segavecchia dedicato alle giovani leve. E in centro storico le mostre offrono attrattive per i vari gusti”. C’è spazio anche per la solidarietà. Domani e il 15 marzo, infatti, si ripete l’iniziativa “Una piega per l’Hospice” all’interno della Sala del Consiglio (in piazza Fratti, all’interno della Rocca).

L’iniziativa, resa possibile grazie alla generosità di tanti parrucchieri che prestano gratuitamente il loro servizio, prevede una messa in piega alle signore, per 10 euro, che verranno totalmente destinati alle attività dell’associazione, che da oltre 10 anni, sostiene con generosità la struttura pubblica (dalle 9 alle 15).