Nazionale di Calcio

Polemica Elkaan – Conte su infortunio Marchisio

“In Nazionale li fanno lavorare così tanto". L’allenatore: “Non mi piace quanto sta accadendo attorno a me”

Polemica Elkaan – Conte su infortunio Marchisio
| Altro
N. Commenti 0

28/marzo/2015 - h. 00.00

"L'infrunio di Marchisio? Bisogna capire perchè in Nazionale li fanno lavorare così tanto". Così John Elkaan, presidente di Fca, a margine di un evento della Safm all'Hangar Bicocca, in merito al grave infortunio subito dal centrocampista della Juventus Claudio Marchisio in Nazionale.

"Forza Marchisio, siamo tutti al tuo fianco fenomeno!", scrive su Twitter l'attaccante della Juventus Carlos Tevez che dal ritiro dell'Argentina non ha voluto far mancare la sua vicinanza al compagno di squadra infortunato in nazionale. "Forza Claudio Marchisio, tornerai, vincerai e sarai ancora più forte, credici. Io tifo per te! Ale", scrive sempre su Twitter Alessandro Del Piero a proposito del grave infortunio in Nazionale subito da Claudio Marchisio.

"Oltre ogni bandiera, forza Claudio Marchisio: riprenditi presto che il mondo del calcio ti aspetta". Così su Twitter Javier Zanetti, ex capitano dell'Inter, a proposito del grave infortunio in Nazionale di Claudio Marchisio. Zanetti ha pubblicato anche un'azione di gioco che lo ritrae insieme al giocatore juventino. "Un grosso in bocca al lupo al calciatore della Nazionale Italiana e della Juventus Claudio Marchisio, dopo l'infortunio subito oggi in allenamento con la selezione azzurra prima della partenza per Sofia, dove Marchisio avrebbe difeso domani sera i colori azzurri nella gara per le qualificazioni ad Euro 2016. Bravo ragazzo, ottimo giocatore, tanti auguri di pronta guarigione a Claudio Marchisio!". E' quanto si legge in una nota sul sito internet del Milan dopo l'infortunio di Claudio Marchisio. "L´Empoli Fc si augura di vedere Claudio Marchisio al più presto di nuovo in campo. Lui che nella sua carriera ha vestito, fino ad adesso, solo le maglie di Empoli e Juventus. In bocca al lupo Claudio, ti vogliamo al più presto rivedere in campo!". E' quanto si legge in una nota sul sito dell'Empoli, squadra nella quale il centrocampista torinese ha militato ad inizio carriera prima del definitivo ritorno alla Juventus.

Il grave infortunio di Marchisio in Nazionale ha scatenato la rabbia di tifosi della Juventus che se la sono presa con il ct Antonio Conte. Sembrano ormai passati anni luce dai tre scudetti vinti e dal rapporto viscerale che ha legato l'attuale tecnico azzurro ai tifosi bianconeri. "Aveva ragione Allegri che non voleva mandare i proprio giocatori nelle nazionali! E voleva pure gli stage!", scrive un tifoso su Twitter. "Con questa storia che solo lui fa gli allenamenti massacranti ne ha seccati 3 in una seduta... mi sento male per Marchisio, proprio adesso...", ha aggiunto un altro fan bianconero. "Conte stai facendo ancora danni alla Juve", ha scritto un altro tifoso. "Conte ora chi glielo dice ad Allegri?", recita un altro tweet.

"Con i suoi metodi da fanatico ci distrugge il nostro principino", ha aggiunto un altro tifoso della Juve. "Ci voleva sterminare proprio. Addio sogni di gloria... L'Europa finisce qui. Sarà per il prossimo anno. Grazie Conte. Ti ricorderemo", ha scritto un altro sostenitore. C'è però anche chi ha difeso il ct azzurro. "Che colpe ha Conte", ha scritto un tifoso e un altro ha concluso: "E se fosse soltanto sfiga?". C'è da ricordare che l'Italia giocherà martedi 31 marzo allo Juventus Stadium contro l'Inghilterra: vedremo quale sarà l'accoglienza dei tifosi al loro ex idolo in panchina.

"Non voglio entrare in queste polemiche ma non mi piace quello che si sta creando attorno a me". Così il ct della Nazionale Antonio Conte ai microfoni di Sky Sport torna sulle parole di John Elkann a proposito dell'infortunio di Claudio Marchisio. "Non mi piace questo modo di mettermi contro il passato. Non va bene, ognuno deve pensare a fare il proprio", ha aggiunto il ct azzurro da Sofia alla vigilia di Bulgaria-Italia. "E' assurdo quanto accaduto, Marchisio stava facendo un riscaldamento a secco anche senza palla. Mi auguro che ulteriori accertamenti diano esito più positivo. Si è girato il ginocchio da solo, senza pallone", ha detto ancora Conte.