Rimini

Addio a Giorgio Utili, storico direttore del Paradiso

Era legato da fraterna amicizia a Gianni Fabbri. Il ricordo di un amica. I funerali oggi a Forlì

Addio a Giorgio Utili, storico direttore del Paradiso

Foto Gentili

| Altro
N. Commenti 0

21/agosto/2015 - h. 13.29

Il mondo del divertimento ha perso un personaggio leggendario. Nella notte tra martedì e mercoledì è venuto a mancare all’ospedale di Santarcangelo Giorgio Utili, storico direttore del Paradiso. Aveva 74 anni ed era malato da tempo. I funerali si svolgeranno oggi alle 15.30 a Forlì nella chiesa dei Romiti, in via Firenze 75.

Legato da fraterna amicizia a Gianni Fabbri, era stato uno degli artefici dei fasti della mitica discoteca sul colle di Covignano. Per lui il divertimento doveva essere sano e pulito. Dopo la chiusura del Paradiso si era dedicato ad altri locali dirigendo tra gli altri l’Hakuna Matata al Marano, Riccione. Era noto anche nella zona di piazza Marvelli dove aveva gestito un bar. Tantissimi i messaggi di cordoglio scritti su Facebook, unanimi nel ricordarlo come persona sempre sorridente e disponibile, anima di un locale che con i tanti personaggi ha fatto davvero storia nel mondo della notte. E che purtroppo oggi sta andando materialmente in rovina. Ma grazie a Fabbri e Utili il Paradiso vive nella leggenda.

Così lo ricorda l’amico Davide Collini: Giorgio Utili non è più tra noi. L’avevo incontrato circa due mesi fa, dal nostro stesso barbiere, e subito riconoscendomi, con la solita gentilezza mi aveva salutato e iniziato a raccontare. Gli argomenti? I soliti ovviamente. Come stai, cosa fai, come ti trovi... e via dicendo. Mi aveva parlato del suo lavoro attuale e poi, com’era logico che avvenisse, il discorso era scivolato sulle sorti del Paradiso e il ricordo di Gianni Fabbri. Poche settimane prima infatti erano usciti degli articoli che mettevano in mostra il degrado di quello che era, per i tanti che l’hanno vissuto nel suo splendore, il più bel fiore all’occhiello della Rimini by night. Quelle immagini erano una ferita aperta ed era evidente che per Giorgio era meglio parlare d’altro e così è stato. Di Giorgio ho un ricordo lucido, direi impeccabile, come della sua eleganza e del suo rigore nei panni di Direttore del più bel locale di Rimini di tutti i tempi e di eterno braccio destro di Gianni, l’impareggiabile Gianni Fabbri. Era un uomo di grandi capacità e dallo stile innato, che il tempo non aveva cambiato più di tanto e sempre pronto a mettere in campo la sua grande competenza dove ce ne fosse bisogno. Se ne è andato così un altro pezzo della nostra storia ma proprio per questo, e per onorare la loro memoria, bisognerebbe fare qualcosa di concreto per svegliare il Paradiso dal suo lungo sonno, salvarlo dall’abbandono e dal degrado e riportarlo allo splendore ed alla dignità che merita. Non so se questo sarà mai possibile, ma certo sarebbe un sogno per i tantissimi riminesi che non hanno mai dimenticato.

Ciao Giorgio, ciao Giorgio Utili storico direttore del Paradiso Direttore... saluta Gianni.