Forlì

Striscia un’auto e vola in un canalone, grave forlivese

Un 52enne in scooter finisce nel fossato dopo la collisione con una Fiat Multipla: ricoverato al Bufalini, la prognosi è riservata

Striscia un’auto e vola in un canalone, grave forlivese

Via Minarda_ Lo scooter è stato tirato fuori dal canalone

| Altro
N. Commenti 0

22/ottobre/2015 - h. 14.05

SAN TOME' - Dopo aver strisciato un’auto nella stretta via Minarda a poche centinaia di metri dal centro di San Tomè, è finito con lo scooter nel fossato di oltre due metri. Un 52enne è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Budalini di Cesena dove i medici si sono riservati la prognosi. 

L’incidente è avvenuto poco prima delle 12.30 di ieri. I due mezzi si sono strisciati improvvisamente davanti a una villa, tanto è bastato per fare schizzare via lo scooter che è volato nel canalone. Il 118 ha faticato a portare il ferito in strada prima di caricarlo e portarlo direttamente al Bufalini. La dinamica esatta è comunque in corso di accertamento da parte della Polizia Municipale di Forlì, che ha proceduto ai rilievi del caso. 

Lo scooter del 52enne, residente a Forlì, stava percorrendo l’arteria in sella allo scooter, quando è arrivata una “Fiat Multipla”, condotta da un 34enne forlivese, che stava effettuando una manovra di svolta a sinistra per immettersi all’interno di un’area privata. Lo scooterista è finito nel grande fossato che costeggia la via e molto probabilmente si è fratturato un arto inferiore e questo ha complicato i soccorsi. L’uomo, quando è arrivata la pattuglia della polizia municipale era cosciente, ma poi si è reso necessario intubarlo e trasportarlo a Cesena.