Lugo

Una nuova frontiera per i pagamenti

Saltacassa e All Cash: due sistemi creati a Lugo che velocizzano e automatizzano le operazioni

Una nuova frontiera per i pagamenti
| Altro
N. Commenti 0

10/dicembre/2015 - h. 19.59

Domani alle 16.45 nella sala Convegni della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo, (via Manfredi 10) la Lugonextlab e Fullover presentano due nuove soluzioni per il mobile payment: Saltacassa, un sistema per l’automazione degli incassi senza operatore e senza terminale, oltre ad eliminare le code alla cassa, è uno strumento “Social” per veicolare le eccellenze commerciali e diffondere il mercato sul territorio. All Cash, applicazioni business web per prelievo contante anche senza contoversamento, ed automazione nei pagamenti self-service, colonnine autolavaggi. “Questi prodotti sono di notevole interesse per gli esercizi commerciali e per tutto il mondo dei servizi che necessitano di semplificare e rendere sicuri e veloci i pagamenti”.

Fullover è una startup innovativa, iscritta alla sezione speciale del Registro Imprese, nata grazie al lavoro di Lugonextlab che ha guidato la creazione del team facendo incontrare un imprenditore appassionato di innovazione, Anastasio Gurioli, e la società di servizi informatici Mada Service di Conselice, che dall’inizio del 2015 è partner di Lugonextlab per l’analisi di fattibilità dei progetti dell’area informatica e web. In questa occasione la Mada ha ritenuto che l’dea potesse essere trasformata in prodotti e servizi, ha investito sue risorse intellettuali, economiche e professionali per la creazione di una società ad ho: la Fullover srl.

Spiega Giancarlo Cassani della Mada: “Volevamo differenziare il nostro mercato di riferimento. Abbiamo capito che la sfida si vince solo se si ha a disposizione un team molto affiatato e competente e ci siamo messi in gioco con i nostri collaboratori che sono diventati anche soci di Fullover”. Secondo Gurioli “integrare due prodotti in uno, ovvero una stampante ed un lettore di QR-code, commercialmente è sempre positivo, nel nostro caso, oltre a questo, abbiamo esternalizzato il registratore di cassa e le gettoniere delle colonnine self-service in ogni smartphone”. Nel corso della presentazione sarà possibile provare le funzioni dei nuovi software per i pagamenti elettronici, già funzionanti e acquistabili, e che sono già coperti da brevetto.