Meteo

La neve arriva in regione

Allerta maltempo fino alla mezzanotte di martedì 5. Pioggia e fiocchi sopra gli 800 metri

La neve arriva in regione
| Altro
N. Commenti 0

03/gennaio/2016 - h. 20.38

Si allunga l’allerta maltempo della Protezione civile dell’Emilia-Romagna, che prevede pioggia e neve da ieri fino alla mezzanotte di martedì 5. Un’allerta di 60 ore, con neve sui rilievi e sulle pianure tra Piacenza e Modena, mentre nella bassa tra Bologna, Ferrara e in Riviera è attesa pioggia. “Le previsioni meteorologiche confermano i quantitativi di precipitazioni nevose” indicati nell’allerta dell’altro ieri, ovvero tra i 10 e i 30 centimetri di neve, in particolare in montagna. Le nevicate, avverte però la Protezione civile, “interesseranno il territorio piacentino-parmense a partire dal tardo pomeriggio di oggi, per poi estendersi verso est durante la nottata”.

In particolare, sull’Appennino bolognese e sui rilievi in Romagna “le precipitazioni tenderanno a divenire nevose dalla notte”. Sui rilievi romagnoli, le nevicate sono previste solo sopra gli 800 metri. Nelle pianure e sui rilievi da Bologna a Rimini, inoltre, “sono previsti quantitativi di pioggia moderati”, tra i 20 e i 45 millimetri nell’arco delle 24 ore, “con possibilità di locali rovesci”. Per questo, in quelle zone si potranno verificare “fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche locali particolarmente fragili, con possibili localizzati danni a edifici e viabilità interessati da fenomeni di erosione e scorrimento delle acque”. Inoltre, sono previsti “innalzamenti dei livelli idrometrici con possibile superamento della soglia 1” e danni agli argini dei corsi d’acqua.

A causa della neve, invece, “potrebbero diventare difficoltose le condizioni di circolazione sulla rete stradale e autostradale. Potranno verificarsi, inoltre, localizzate interruzioni dei servizi pubblici essenziali”.