Ravenna

Spaccio in pieno centro: arrestato ventenne

Ha venduto 50 euro di cocaina sotto gli occhi degli agenti che lo seguivano. Nei guai un giovane romeno

Spaccio in pieno centro: arrestato ventenne
| Altro
N. Commenti 0

05/febbraio/2016 - h. 11.35

Ancora un episodio di spaccio di droga in piano centro storico. Dopo la droga trovata in via Baccarini, in quello che era diventato un rifugio per sbandati proprio davanti alla biblioteca Classense, la polizia arresta un giovane pusher che, come se nulla fosse, spacciava nel cuore di Ravenna. Tutto è avvenuto mercoledì sera. La polizia di Stato ha arrestato un 20enne rumeno, per il reato di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Verso le ore 16 il giovane è stato pedinato dagli agenti della sezione narcotici della Squadra Mobile in questo centro cittadino sin dall’uscita della propria abitazione ubicata nel centro storico. Il giovane in sella alla propria bicicletta ha raggiunto poi una coppia di ravennati in una strada adiacente dove è avvenuto uno scambio. Gli agenti rimasti sul posto hanno accertato che i due giovani ravennati avevano acquistato per cinquanta euro una dose di cocaina, dichiarando inoltre che quel giovane rumeno era da tempo il loro fornitore. Il secondo gruppo di agenti, mentre avveniva questo accertamento, ha pedinato nel frattempo lo spacciatore attendendone il ritorno a casa, cosa che è avvenuta nei minuti successivi.

La perquisizione sulla persona e nell’abitazione ha permesso di rinvenire e sequestrare 13 dosi di cocaina già confezionate e la somma di oltre duemila euro che gli agenti ritengonomsia provento dello spaccio. Dichiarato in arresto il ventenne è stato portato nel carcere di Ravenna a disposizione della Autorità Giudiziaria.