Cattolica

Aggredisce i carabinieri a calci e pugni

Mentre si trovava al Comando si è improvvisamente scagliato contro i militari

Aggredisce i carabinieri a calci e pugni
| Altro
N. Commenti 0

09/gennaio/2017 - h. 19.06

Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri di Cattolica, hanno tratto in arresto O.D., 28enne pregiudicato, originario della Nigeria ma residente a Cattolica.
L'uomo, mentre si trovava all’interno degli uffici del predetto Comando dell’Arma dove era stato invitato per la redazione di alcuni atti che lo riguardavano, verosimilmente in stato di alterazione da abuso di sostanza alcoolica, ha improvvisamente e senza alcuna plausibile motivazione iniziato ad assumere un comportamento aggressivo e violento nei confronti dei militari sferrando calci e pugni all’indirizzo di tre di essi.
A seguito dell’aggressione, due dei carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure mediche, mentro il nigeriano è stato tratto in arresto e questa mattina è stato  giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Rimini.
Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri di Cattolica, hanno tratto in arresto O.D., 28enne pregiudicato, originario della Nigeria ma residente a Cattolica.

L'uomo, mentre si trovava all’interno degli uffici del Comando dell’Arma dove era stato invitato per la redazione di alcuni atti che lo riguardavano, verosimilmente in stato di alterazione da abuso di sostanza alcoolica, ha improvvisamente e senza alcuna plausibile motivazione iniziato ad assumere un comportamento aggressivo e violento nei confronti dei militari sferrando calci e pugni all’indirizzo di tre di essi.

A seguito dell’aggressione, due dei carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure mediche, mentre il nigeriano è stato tratto in arresto e questa mattina è stato  giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Rimini.