Bellaria

Non si ferma all'alt e rischia di investire un agente

Guai per una 20enne sammarinese bloccata dalla Municipale dopo un tentativo di fuga

Non si ferma all'alt e rischia di investire un agente
| Altro
N. Commenti 0

15/marzo/2017 - h. 13.10

Nei giorni scorsi, la Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina ha denunciato in stato di libertà una giovane cittadina sammarinese.
 
La ragazza 20enne non si è fermata ad un posto di controllo quasi travolgendo l'agente che le aveva imposto l'alt; poi, durante la fuga, ha rischiato anche di scontrarsi con un'altra pattuglia della P.M. che, trovandosi in quel tratto di strada, aveva assistito alla scena e cercato di chiudere la via di fuga.
Effettuando diverse manovre pericolose, la giovane è riuscita così a percorrere ad alta velocità circa quattro chilometri in direzione Rimini, prima di essere raggiunta dagli agenti: una volta fermata, ha giustificato il proprio comportamento con il fatto che, al momento, era sprovvista di patente di guida perchè già sospesa dalla Prefettura. Inoltre, una volta sottoposta ad accertamenti per verificare l'assunzione di sostanze stupefacenti e/o psicotrope, è risultata positiva.
 
 Oltre alla denuncia penale, alla ragazza sono state contestate una serie di violazione amministrative previste dal codice della strada, di cui una parte pagate in contanti; l'autovettura, non di proprietà, è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi.
Nei giorni scorsi, la Polizia Municipale di Bellaria Igea Marina ha denunciato in stato di libertà una giovane cittadina sammarinese. La ragazza 20enne non si è fermata ad un posto di controllo quasi travolgendo l'agente che le aveva imposto l'alt; poi, durante la fuga, ha rischiato anche di scontrarsi con un'altra pattuglia della P.M. che, trovandosi in quel tratto di strada, aveva assistito alla scena e cercato di chiudere la via di fuga.

Effettuando diverse manovre pericolose, la giovane è riuscita così a percorrere ad alta velocità circa quattro chilometri in direzione Rimini, prima di essere raggiunta dagli agenti: una volta fermata, ha giustificato il proprio comportamento con il fatto che, al momento, era sprovvista di patente di guida perchè già sospesa dalla Prefettura. Inoltre, una volta sottoposta ad accertamenti per verificare l'assunzione di sostanze stupefacenti e/o psicotrope, è risultata positiva.  

Oltre alla denuncia penale, alla ragazza sono state contestate una serie di violazione amministrative previste dal codice della strada, di cui una parte pagate in contanti; l'autovettura, non di proprietà, è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi.